I meravigliosi pozzi a gradini documentati da Victoria Lautman


I meravigliosi pozzi a gradini documentati da Victoria Lautman


Per 30 anni il giornalista Vittoria Lautmann documentato un vero gioiello architettonico in India: Pozzi sfalsati.

Con circa 75 copie, distribuite in tutto il paese e quasi 200 fotografie lanciate nel 2017 il libro The Stephans Vanishing of India.

Mentre dal 5 maggio al 20 ottobre 2019 si è tenuta una mostra sull'argomento presso il Museo Uowa Fowler.

Le strutture furono utilizzate per raccogliere l'acqua e datare intorno al 600 a. C. in poi.

Sebbene svolgessero altre funzioni come templi, luoghi di svago o centri civici.

Cioè, oltre a servire le regioni in cui si trovano, sono molto belli.

A livello regionale sono conosciuti come baori, baoli, bawadi o vav, molti dei quali furono abbandonati.

Così, Lautman ha svelato gioielli segreti di cui si sapeva poco.

Il risultato è che alcune strutture vengono restaurate e trasformate in attrazioni turistiche da visitare.

 

Potrebbe piacerti anche:

Oltre il Taj Mahal: i templi che devi viaggiare in India

Patrika Gate, il bellissimo muro rosa che illumina l'India

Questa aquila in India è la più grande statua del mondo