Musica e architettura si fondono nel giradischi Old Future

Mercoledì 25 novembre alle 16.39 GMT

 

In omaggio al paesaggio architettonico dei quartieri più belli di Seoul, il designer industriale coreano Keon Woo Lee, ha creato un file sistema audio attraente e originale che ha rubato gli sguardi degli amanti del design e della musica.

Composto da giradischi e altoparlante, il Vecchio giradischi del futuro cerca di offrire agli utenti un'esperienza sonora superiore attraverso un'estetica potente e rischiosa dei soggiorni.

Lee riesce a rendere omaggio a paesaggio architettonico utilizzando le caratteristiche più distintive degli edifici classici del decennio di 1970 nella capitale coreana, come motivi rettangolari, forme geometriche semplici, balze pronunciate e uso generoso di mattoni a vista.

Così ha costruito una proposta solida, esteticamente e concettualmente, ad esempio, l'inclinazione del vassoio e la busta del altavoz per ottenere un "tetto a due falde".

Da parte sua, la copertina luccicante con trasparenze conferisce all'insieme un certo tocco di raffinatezza che rompe con il suo carattere rettangolare.

Per quanto riguarda la sua creazione, il designer ha dichiarato “In Corea del Sud il numero di vinili venduti è passato da 280mila nel 2016 a 510mila nel 2018, in linea con il trend globale. La preferenza per giradischi e vinili è in aumento perché l'effetto emotivo è maggiore di quello pratico".