Quando la tecnologia ci raggiunge: dall'orologio agli smartwatch

Martedì 01 ottobre 14.12 GMT


Quando la tecnologia ci raggiunge: dall'orologio agli smartwatch


Una delle invenzioni con il maggiore impatto sull'umanità è la orologio, che continua ad evolversi.

Diventa più complesso e necessario in una vita in cui dicono "il tempo vale l'oro".

Inoltre, si muove a grande velocità, quindi ora gli smartwatch hanno rivoluzionato il panorama.

Apparvero orologi da polso inizi del XX secolo e da allora sono diventati un accessorio estremamente popolare.

La sua funzione principale era quella di indicare l'ora, ma con il passare del tempo furono aggiunti altri compiti, con un avanzamento impressionante.

Per il 21 ° secolo, sono stati fatti tentativi falliti in cui hanno cercato di migliorarli e rendere evidenti i loro progressi.

Intorno al 2012 fecero il loro ingresso trionfale il smartwatches, che in spagnolo significa orologi intelligenti.

Che cos'è uno smartwatch?

Esistono orologi automatici, digitali, ibridi e intelligenti. I modelli abbondano e le funzioni variano.

La tecnologia in questo campo fa passi da gigante, questo semplice accessorio può indicarti frequenza cardiaca, segni vitali, gps, notifiche, passi compiutiInsomma, un mondo di possibilità.

Oltre alla sincronizzazione di tutti i dispositivi che possiedi.

Il mercato è feroce e ogni anno i diversi marchi presentano nuove uscite rinnovate e talvolta anche estranei.

Uno dei modelli più applauditi sono stati quelli creati per le persone con disabilità visive.

Vengono presi in considerazione design, autonomia, prestazioni, dimensioni, resistenza all'acqua, materiali, protezione ed ergonomia.

Mentre sono specializzati maggiormente per una particolare attività o professione.

Un altro fattore da considerare è il rapporto qualità-prezzo, che è decisivo per continuare o estinguersi.

I geek sono i più interessati a conoscere e avere il più innovativo.

Gli schermi sui polsi e le sfere di visualizzazione sono sempre più visti nella vita di tutti i giorni, diventano una sorta di estensione del nostro braccio.

E non dubitiamo che come ha fatto il cellulare diventerà essenziale per molti.