Insetti digitali stampati su 3D e amplificati che sembrano reali

Giovedì 11 aprile 15.40 GMT


Insetti digitali stampati su 3D e amplificati che sembrano reali


Gli insetti digitali dell'artista austriaco Klaus Leitl ti faranno credere che stai vedendo veri insetti.

Klaus Leitl utilizza una stampante 3 + SLA 1D Form per ricreare realisticamente vari insetti della natura.

Che si tratti di animali che esistono o sono esistiti in un dato momento.

Oltre a dare loro un meticoloso realismo, li amplifica fino a 30 volte le sue dimensioni.

Alcune delle repliche di animali misurano i metri 1,3 e consistono in 22 di pezzi diversi.

Arte e biologia

 

Klaus Leitl lavora regolarmente per musei di storia naturale in Austria e Germania.

Forse è da lì che arriva la sua ossessione, catturando anche i minimi dettagli durante la creazione dei suoi insetti digitali.

Tutto inizia con gli schizzi a mano vallearsi per questo da un microscopio binoculare.

Questo è fatto al fine di riconoscere meglio le caratteristiche speciali degli animali e presentarli con la massima chiarezza.

Quindi, usa queste informazioni per i tuoi modelli di insetti 3D. Fa uso di software professionali, come ZBrush e Lightwave.

Sebbene sembri incredibile, Leitl non ha usato la stampa 3D fino a poco tempo fa.

E l'alto costo di queste stampanti ha reso impossibile per loro l'accesso a questa tecnologia.

Una delle caratteristiche principali di queste stampanti è che hanno un materiale di stampa trasparente che consente loro di stampare in modo plausibile gli insetti traslucidi.

post-stampa

 

Un'altra grande caratteristica di queste stampanti sono le facili opzioni di ristampa:

"Posso costruire un modello sul computer e stamparlo diverse volte in diverse forme e dimensioni"

In questo modo, puoi creare un modello di insetto completamente nuovo in diversi livelli e dimensioni. Sempre, con nuovi set.

E come nel caso di quasi tutte le stampanti 3D, anche questi oggetti devono subire una fase di post-stampa.

Per questo motivo, Leitl ha sviluppato un particolare processo che offre ai suoi modelli le caratteristiche e la somiglianza con i veri insetti.

Il lavoro di Leitl è digitale e artigianale, i suoi insetti digitali meritano la massima dedizione.

Così come la sua conoscenza delle strutture anatomiche degli animali.

D'altra parte, le combinazioni elettriche e vibranti sono ottenute da un aerografo.

Successivamente, mettere un rivestimento acrilico idrosolubile, una vernice smalto o uno strato aggiuntivo di vernice per autoveicoli.

Indubbiamente, questi insetti digitali stampati in 3D sono un modo per apprendere e continuare il rapporto tra arte e scienza, sempre con l'aiuto di una tecnologia innovativa.