L'addio chic di Parigi che Karl Lagerfeld non ha chiesto
9782
rtl,post-template-default,single,single-post,postid-9782,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,qode-news-2.0.1,qode-quick-links-2.0,aawp-custom,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

L'addio chic di Parigi che Karl Lagerfeld non ha chiesto

Il mondo della moda manca Karl Lagerfeld. Il prossimo giugno 20, il Grande Palazzo da Parigi ospiterà più di 2 mille ospiti 500, per rendere omaggio al leggendario designer tedesco.

Le aziende di moda Chanel, Fendi e ovviamente Karl Lagerfeld ha annunciato martedì la celebrazione Karl secondarie per un Mai si svolgerà nell'ambito del Settimana della moda maschile di Parigi, in cui evidenzieranno la sua eredità per il design, la fotografia, il montaggio e l'illustrazione.

L'iconico Grand Palais, l'impostazione per eccellenza delle sfilate Chanel presenterà la proiezione di video, interviste e fotografie inedite del Kaiser della moda, accompagnati da persone che lo hanno ispirato e hanno lavorato con lui.

Robert Carsen, famoso direttore artistico di teatro e opera, sarà incaricato di dirigere uno spettacolo con attori, musicisti e ballerini che interpreteranno la musica e la letteratura che Lagerfeld ha amato così tanto.

Un addio senza flash

Il designer, chi è morto l'ultimo 19 da febbraio agli anni 85, fu licenziato in una cerimonia intima e senza un tributo popolare, secondo la sua volontà.

Tuttavia, Chanel e Fendi si sono riferiti a lui nelle sue ultime sfilate con un minuto di silenzio, l'audio con la sua voce e la presenza di alcune delle sue muse come Penélope Cruz e Cara Delevingne. Un'altra delle ultime richieste del riferimento della moda era che il suo corpo era stato incenerito e le sue ceneri divise in tre per riposare accanto ai tre grandi amori della sua vita: sua madre, Elisabeth Bahlman, Jacques de Bascher e Choupette.

penelope-cruz-chanel-karl-lagerfeld

De Bascher, membro della borghesia francese, mantenne un rapporto d'amore con Lagerfeld per quasi 20 anni, nonostante non avesse rapporti sessuali. Tuttavia, anni dopo, Bascher avrebbe rubato il cuore di Yves Santo Laurent, che ha causato una grande inimicizia tra i due designer. Nonostante abbia intrattenuto una relazione complicata, Lagerfeld è rimasto con Jacques negli ultimi anni della sua vita, fino alla sua morte in 1989 agli anni 38, dopo i test positivi per l'AIDS.

Choupette, gatto Lagerfeld, è uno degli animali domestici più milionari al mondo ad avere un patrimonio netto di 3 milioni. Ora, potrei ricevere un'eredità valutata a 170 milioni di euro, tuttavia, è ancora in vista, perché in Francia non è permesso che un animale domestico sia l'erede.

Immagine animata dell'animazione 'condividi la tua arte'
Non ci sono commenti

Invia un commento