Un viaggio attraverso la storia del corsetto che ti lascerà senza fiato

Martedì 30 luglio 16.38 GMT



Un viaggio attraverso la storia del corsetto che ti lascerà senza fiato

La biancheria intima Per le donne è sempre stato un tema con innumerevoli varianti.

L'idea di corsetto in teoria era corretto da quando volevo stilizzare la figura. Ci ho provato migliorare la postura e inoltre ridurre le dimensioni.

In questo capo troviamo ragioni estetiche e mediche, senza trascurare gli standard di bellezza che ogni epoca possiede.

Il corsetto è un elemento che ha evidenziato il femminilità e voluttà delle donne.

Tra le sue affermazioni c'era: mantenere a postura eretta, evidenziare il busto, segnare la vita e l'anca, oltre comprimere la pancia.

Ma quale prezzo dovevano pagare le donne che lo usavano?

Dicono che la bellezza implichi sacrifici, tuttavia l'uso del corsetto potrebbe causare seri danni alla salute come l'abbandono nessuna respirazione, svenimento, deformazione della cavità polmonare e di spostamento degli organi

Era un impegno implicito lusso, Ma anche dolore e disagio.

In materiali come raso, cotone o lino. Con dettagli come doghe o pizzi. Colori e disegni incredibilmente vario.

I corsetti erano una sensazione. Nel corso degli anni suo percezione e occupazione Stava cambiando.

Ora anche dato un connotazione erotica e seduzione femminile.

L'impronta del tempo nel corsetto

L'origine del corsetto si perde nel tempo e nello spazio poiché nelle diverse culture ci sono capi simili.

Creta, Grecia, Roma, Egitto, Francia e Siria, tra gli altri siti, usavano una specie di corsetto come cinture o cinture di materiali diversi.

Ma come tale il corsetto sorge nel Medioevo e Rinascimento.

En 1550 Catalina de Médici è vietato mostrare a vita larga nella corte reale di Francia. Clara Clark modificato il design ed era molto simile a Brasier Adesso lo sappiamo.

È nel secolo XV e XVI quando iniziano a comportarsi nel Tribunali europei

A questo punto lo erano rigido e scomodo, fatto di canne di ferro o legnoanche da ossa di balena

Per secoli XVII e XVIII il suo uso è esteso e gran parte della popolazione li usa, nelle versioni più amichevoli con la figura.

De colori chiari, generalmente e molto resistente poiché la forza che stavano stampando era troppo. Il corsetto era eccezionale protagonista.

Qui diventano a moda imperdonabile per molti, un posto fondamentale lacci che aggiustò la figura facevano parte della vita di tutti i giorni.

il balli e incontri sociali erano gli eventi perfetti da indossare figure aderenti e corsetti invidiabili.

Le cifre si sono evolute, ad esempio, nel XIX secolo la tendenza era La clessidra

Ciò che non poteva variare è il dimensioni precise e in molte occasioni il fatto per ordinare.

dopo la guerre mondiali i i pensieri politici e sociali sono cambiati.

Fu allora che le donne iniziarono a rivelare se stesse e parte di ciò ribellione implicava il suo abbigliamento.

per Novecento poco a poco stava scomparendo come originariamente concepito, ma non prima di lasciare a eredità importante.

Dal corsetto derivato giarrettiere, bustier, top, guaine e reggiseni. E sono ancora ricordati con a Tesoro molto speciale.