Junya Watanabe: l'intellettuale della moda giapponese

Martedì 10 dicembre 17.39 GMT



Junya Watanabe: l'intellettuale della moda giapponese

Nacido en Fukushima, Giappone, in 1961, Junya Watanabe È uno dei designer più straordinari di oggi.

Ha iniziato come patrono con Comme des Garçonsdove Rei Kawakubo Lo prese sotto la sua guida.

Così il suo primo marchio è stato lanciato all'interno della società innovativa di Kawakubo.

Ciò gli stava dando un posto privilegiato nelle sue collaborazioni con marchi come Moncler o Ben Sherman.

Ma a poco a poco, Junya Watanabe si è distinto sempre di più per se stesso nelle sue decisioni creative.

Alta moda

Nel campo dell'alta moda, si fa costantemente riferimento al fatto che l'approccio Watanabe è astratto e intellettuale.

A differenza di altri designer che prendono la storia della moda come riferimento, o partono da tessuti e materiali, Junya Watanabe sperimenta una forma o un concetto.

Pertanto, le loro collezioni sono spesso realizzate in Lo stesso materiale ha funzionato in tutte le sue possibilità.

In un'altra risorsa a cui Watanabe è affine, di solito si avvicina a pezzi apparentemente trebbiati e li reinventa, come impermeabili o denim.

Un altro aspetto in cui si manifesta l'innovazione nel lavoro di Junya Watanabe La tua affinità per i materiali avanzati.

Nella sua collezione autunno / inverno, 2016, ad esempio, ha presentato una giacca con pannelli solari e un caricabatterie integrato.

Origami sartoriali

Molti dei pezzi che sfilano sulle passerelle di Junya Watanabe sono composto da volumi e pieghe.

Il designer, generalmente risparmiando nelle interviste, ha descritto il suo processo da modelli cartacei.

Dopo aver avuto l'idea che ti interessa seguire, realizza questi piccoli pezzi a partire da origami per vedere come funzioneranno in relazione al corpo.

Watanabe riconosce di non sapere quali siano le tendenze della moda attuale.

Eppure sembra avere la mano al polso di ciò che accade.

Molte delle sue collezioni hanno prefigurato i motivi verso i quali il mondo della moda capricciosa si sposterà.
Potrebbe piacerti anche:

Rahemur Rahman: la moda maschile per cambiare attenzione

Iris Van Herpen, un progressista che dà movimento alla moda

La moda innovativa che unisce design e architettura: Hussein Chalayan