Musei chiusi in tutto il mondo dal coronavirus

Venerdì 13 marzo alle 12.37 GMT

Dall'emergere di Covidien-19 In Cina, le autorità di varie nazioni hanno visto la necessità di limitare le attività in luoghi che raggruppano le masse, il musei un settore che non è stato in grado di sfuggire agli attacchi di questa pandemia.

I luoghi di cultura hanno dovuto modificare le loro visite o, in casi più estremi, un accesso ravvicinato al grande pubblico.

Conosci alcuni dei musei che hanno dovuto sospendere le attività a causa del coronavirus.

Cina

Tutti i musei cinesi sono stati costretti a chiudere, e in cambio l'Amministrazione cinese del patrimonio culturale (NCHA) ha chiesto loro di rimanere attivi sui social media e di offrire i loro servizi in digitale. Questa misura include il famoso Museo del Palazzo di Pechino nella Città Proibita, che è stato chiuso dal 25 gennaio.

Giappone

Numerosi musei hanno chiuso, tra cui il Mori Art Museum, il National Museum of Modern Art e il Kyoto National Museum.

Corea del Sud

Il Museo nazionale coreano e il Museo nazionale d'arte moderna e contemporanea rimangono chiusi fino a nuovo avviso.

Francia

Questo venerdì il Museo del Louvre ha riferito sul suo sito web che rimarrà chiuso fino a nuovo avviso.

"In conformità con le direttive emesse dal governo francese, il Museo del Louvre e il Museo Nazionale Eugène-Delacroix chiuderanno alle 6:13 di venerdì 2020 marzo XNUMX e rimarranno chiusi fino a nuovo avviso."

Italia

I Musei Vaticani rimarranno chiusi fino al 3 aprile

"In coordinamento con le misure varate dalle autorità italiane, oggi sono state prese alcune precauzioni per prevenire la diffusione di Covid-19", ha affermato la Dichiarazione della Santa Sede.

"Queste misure includono la chiusura preventiva dei Musei Vaticani, l'Ufficio Scavi, il Museo delle Ville Pontificie e i centri museali delle basiliche papali", aggiunge.

Le misure di chiusura si estendono anche a tutti i musei del paese che rimangono in quarantena.

Spagna

Madrid

  • Museo Nacional del Prado, Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia e Museo Nacional Thyssen-Bornemisza.
  • Il Museo Archeologico Nazionale sospende le attività culturali fino al 26 marzo, ma manterrà aperte le mostre permanenti e temporanee, limitando la sua capacità a un terzo della sua capacità normale.
  • Museo Nazionale di Antropologia, Museo Cerralbo, Museo Nazionale delle Arti Decorative, Museo dell'America, Museo Nazionale del Romanticismo, Museo del Costume-Centro di ricerca sul patrimonio etnologico, Museo Sorolla e Centro Tabacalera.

Inoltre, i musei nazionali in tutta la Spagna saranno chiusi fino a nuovo avviso.

Grecia

Il Ministero della Cultura greco ha annunciato la chiusura di tutti i suoi musei e siti archeologici, compresa l'Acropoli fino alla fine del mese.

Germania mantiene anche tutti i suoi luoghi culturali chiusi.

Stati Uniti

Il MET di New York ha annunciato la chiusura di tutte le sue strutture da questo venerdì fino a nuovo avviso e effettuerà un'accurata pulizia delle strutture.

Anche i Metropolitan Opera, la Carnegie Hall e i teatri di Broadway hanno temporaneamente chiuso i battenti.

Argentina

  • Museo di arte latinoamericana di Buenos Aires (Malba)
  • Museo storico nazionale
  • Museo Mitre
  • Museo delle Falkland e delle Isole del Sud Atlantico
  • Museo nazionale di arte decorativa
  • Arte orientale
  • Museo della casa di Yrurtia
  • Museo Cabildo
  • Museo Roca
  • Apple of Lights
  • Museo della casa di Ricardo Rojas
  • Palazzo delle arti
  • Casa nazionale bicentenaria
  • Museo storico di Sarmiento
  • Museo nazionale di storia del costume
  • Museo nazionale dell'incisione

En Quito Hanno anche temporaneamente chiuso i loro musei a causa dei coronavirus.

Potrebbe piacerti anche:

Coronavirus mette in pausa l'agenda musicale

Maschere per il coronavirus, di Max Siedentopf

Il coronavirus rallenta l'agenda dell'arte mondiale