I mux: una diversa concezione del genere

Giovedì 07 novembre 11.35 GMT


I mux: una diversa concezione del genere


In varie culture, prima dei processi di colonizzazione, le idee sul genere non si limitavano a una concezione binaria.

Ai nostri giorni, nozioni come questa sono ancora visibili nell'istmo di Tehuantepecin la comunità conosciuta come muxe.

a questa comunità dello stato di Oaxaca, esiste un genere liminale, che condividere le caratteristiche del maschile e del femminile.

Il termine muxe deriva da Zapotec, una lingua in cui non esistono generi grammaticali.

Muxe è una parola che viene spesso usata per descrivere maschi che non si conformano ai parametri della mascolinità convenzionale.

Ed è fondamentale essere coinvolti in Cultura zapoteca per capire lo spazio che coprono nelle loro comunità.

Una delle leggende dice che i mux caddero fuori dal sacco di San Vicente Ferrer, il santo patrono del popolo, quando passò accanto a Juchitán.

Ecco perché è considerato quello Nascere muxe è nascere con una stella fortunata.

I mux, figure vitali all'interno della comunità

All'interno delle comunità dell'Istmo, i mux occupano Un importante spazio sociale e culturale.

Tradizionalmente sono dedicati all'artigianato, al ricamo e alle attività di vendita.

Sebbene sempre più spiccano in altre aree, come coreografo Lukas Avendaño.

È anche il caso di il fotografo Nelson Morales, che documenta la sua comunità al suo interno.

Fin dall'inizio, sono stati integrati nel trincerato celebrazioni cattolici locali e formano una fratellanza all'interno della Chiesa.

Il candido dell'intrepido È la sua celebrazione in onore di San Vincenzo Ferrer.

Lì la comunità muxe fa una processione, celebra una messa e infine organizza una festa, indossando i loro abiti migliori: sottogonne e bluse ricamate o abiti lunghi moderni.

In tempi più recenti, I mux hanno abbracciato la causa della comunità LGBT.

Sono anche coinvolti in politica, per chiedere educazione e diritti alla loro comunità.
Potrebbe piacerti anche:

Muore il grande pittore e scultore messicano Francisco Toledo

Cinque registi messicani che devi seguire questo 2019

Tortillas cerimoniali, una tradizione che sopravvive al passare del tempo