Cammina attraverso alcune stanze del primo museo digitale di Tokyo

Giovedì 25 aprile 13.32 GMT


Cammina attraverso alcune stanze del primo museo digitale di Tokyo


Immagina di entrare in un posto dove non puoi distinguere pareti o soffitti, dove ciò che ti circonda è costruito digitalmente; questo è il museo digitale del Giappone.

I musei non sono più solo recinti pieni di dipinti e sculture. Ora, Tokyo mostra che tecnologia, luce e colori possono essere uniti per creare una nuova esperienza culturale.

È Mori Building Digital Museum il sensazionale museo digitale in Giappone che affascina chi lo visita. Questo, grazie alla sua arte digitale interattiva.
Le mostre sono permanenti e fedeli al nome "Senza bordi" . Tutte le mostre sono interattive. Puoi toccarli, seguirli, interromperli o aggiungerli. Ed è che tutti sono movimenti originali e organici che dipendono dalla partecipazione del pubblico.

Questo perché i creatori ritengono che l'arte cambi costantemente attraverso l'apprendimento. Come dice teamLab, (designer di tecnologia presente nel museo digitale) "Non ci saranno due visite uguali."

Mori Building Digital Museum È diviso in cinque sezioni: Borderless World, Athletics Forest, Future Park, Forest of Lamps e Tea House.

Nel museo non ci sono segni che indicano la direzione corretta. Questo perché non ci sono modi fissi per vedere le mostre. Con questo, i visitatori vagano attraverso qualsiasi spazio ed è facile essere sorpresi.

Qui vi lasciamo alcuni degli straordinari spazi che ospita il museo digitale di Tokyo.

Il mondo del vetro

È una stanza infinita piena di LED e specchi. laPertanto, l'installazione viene ricreata in una stanza più grande ed è possibile controllare la combinazione di colori con un'applicazione sul proprio smartphone. Questo, attraverso un codice QR che viene visualizzato all'ingresso della stanza.

Foresta di lampade risonanti

Questa sala è già la più popolare in Instragram. All'interno sono ammesse persone fino a 20. È uno spazio pieno di lampadine che cambiano colore all'incirca ogni due minuti se si percepisce un avvicinamento. Quindi il lampade risonanti. Sempre, con colori vibranti che vanno dal rosso intenso al blu o giallo e rosa.

Memoria della topografia

Questa stanza ricrea un campo di riso in modo da poter giocare felicemente. Gli 'steli' si muovono, quindi è possibile tracciare il proprio percorso attraverso le praterie. Inoltre, la proiezione segue il ritmo delle stagioni. I colori cambiano a seconda di come sarebbe un vero campo di riso in primavera, estate, autunno o inverno.

Lo spazio fluttuante: il nido

È una rete sospesa nel mezzo di uno spazio in cui le immagini cambiano costantemente. È una simulazione della casa dei corvi, ma la rete offre che le persone di tutte le età fanno proprio. Quasi come un trampolino.

Boulder di foresta tridimensionale leggero

Come parte della "Foresta Atletica", Questa sezione di blocchi è piena di pali ispirati a tronchi con impugnature che cambiano colore. I visitatori ricevono un ricevitore prima di salire. Il ricevitore disegnerà un nuovo percorso per la persona, in base al colore scelto. Letteralmente, l'arte viene creata ad ogni passo.

Foresta senza peso di vita risonante

Questo spazio è una costellazione di palloncini gonfiabili, che si illuminano secondo il tocco. Pensa ad una versione più morbida e accogliente della foresta di lampade risonanti, anche il pavimento è fatto di schiuma elastica.