Il linguaggio floreale di Thierry Boutemy

Martedì 24 marzo alle 07.11 GMT

Fiori, passione, sensibilità ed enorme creatività si sono trasformate Thierry Boutemy in un vero artista della natura.

Le incomparabili creazioni del fiorista francese sono venute alla luce nel 2006, quando la regista americana Sofia Coppola lo ha invitato a collaborare al film. Maria Antonietta.

Passerella, servizi fotografici e film sono stati da allora la cornice ideale per sfruttare l'arte di Boutemy.

Thierry Boutemy lavora solo con fiori che lui stesso ha selezionato e che lo ispirano in qualche modo.

Per lui, la natura pura e la semplicità delle cose sono la sua principale fonte di ispirazione, poiché lì trova la vera bellezza.

Mario Testino è un altro dei grandi che ha creato opere artistiche con Boutemy.

Thierry Boutemy è cresciuto nella regione della Normandia e fin dalla tenera età sapeva che il giardinaggio era la sua passione, anche nelle interviste ha affermato che essere vicino alla natura lo faceva sentire felice e al sicuro.

New York, Milano, Parigi sono solo alcuni dei luoghi in cui Thierry ha lasciato il segno con la sua arte naturale.