Arne Jacobsen, fondatore del design modernista danese

Arne Jacobsen, fondatore del design modernista danese. FOTO: Creative Commons
Arne Jacobsen, fondatore del design modernista danese. FOTO: Creative Commons

 

Arne Jacobsen era un architetto e designer industriale che ha brillato per la sua esperienza, creatività e visione innovativa nella produzione di prodotti che incorporano facilmente funzionalità e bellezza.

Nato a Copenaghen, in Danimarca, Jacobsen è venuto al mondo il 11 di febbraio 1902 Prima di diventare il fiore all'occhiello del design del Modernismo danese, si è avventurato nel mondo delle costruzioni come muratore.

L'artista è considerato un rinnovatore della tradizione estetica stampando avant-garde nel mobilia e il design architettonico, e tra i suoi design più iconici spiccano le sedie Uovo, Cigno e Formica, così come il Royal Copenhagen, il primo hotel di design al mondo.

Laureato al facuilty architettura della Royal Academy of Fine Arts di Copenhagen, Jacobsen lasciò in eredità all'arte anche la costruzione della sede della Banca nazionale di Danimarca, E il Ambasciata reale danese a Knightsbridge, Londra.

Fu anche l'autore della sedia modello 3107, meglio conosciuta come "Sedia numero 7" (1955), che fu un bestseller - con più di cinque milioni di copie vendute -, e fu immortalato nella fotografia de Lewis morley, in cui compare l'attrice e modella Christine Keler rivestito esclusivamente dal design di Arne.

Influenzato dal lavoro di Le Corbusier, Gunnar Asplund e Ludwing Miles van der Roche, il lavoro dell'architetto si eleva al di sopra di altre opere per la sua eleganza e tocchi futuristici. Quindi, il regista Stanley Kubrick hanno ripreso i loro "cucchiai per entrambe le mani" sul tapis roulant 2001: Odissea nello spazio.

Durante i suoi ultimi anni, Arne si dedicò all'insegnamento presso il Copenhagen Skolen per Brugskunst e ha progettato il St. Catherine's College, Oxford. Deceduto 24 marzo 1971 all'età di 69 anni nella sua città natale.

Sedie Ant, Egg e Swan

La Sedia Ant è stato progettato nel 1952 per la caffetteria dell'azienda farmaceutica Novo Nordisk, e oggi occupa un posto in innumerevoli stabilimenti e case; Per la sua creazione, il designer ha voluto renderlo uno strumento leggero, comodo, stabile e facile da trasportare.

Nel frattempo, il Egg Chair, dal 1959, doveva decorare l'albergo Radisson SAS Reale en Copenaghen, ed è un produttore fino ad oggi è l'azienda Republic of Fritz Hansen. Si ritiene che lo stile di questa sedia sia stato ispirato dalla Womb Chair di Eero Saarien.

Come il precedente, il Sedia Swan È stato concepito come un divano per soggiornare al Radisson e, a causa della complessità e dei costi elevati della sua fabbricazione, la sua produzione è stata limitata a pochi, ma emblematici, pezzi.