André Le Notre: il designer che abbellì la Reggia di Versailles

Giovedì 12 marzo, 09.00 GMT

Andre Le Notre era un architetto paesaggista e designer di motivo Francese. Il suo lavoro più importante e noto fu il Reggia di Versailles.

Nacque il 12 marzo 1613 in una famiglia di giardinieri. Suo nonno e suo padre, Jean Le Notre, erano responsabili delle Tuileries, dove è cresciuto.

Nel 1637 subentrò come giardiniere reale e dal 1645 alla sua morte fu l'uomo di fiducia in questo senso per Luigi XIV.

Infine, nel 1657 fu nominato controllore generale degli edifici reali.

Illusioni ottiche

Era interessato alla prospettiva, alla simmetria degli assi principali e delle illusioni ottiche, nonché alle forme geometriche riconosciute in tutto il mondo.

Nei resoconti reali ci sono pochi riferimenti sulla sua figura e raramente ha fatto schizzi quindi solo le sue opere parlano del suo talento.

Il suo stile francese fu ampiamente imitato nel XNUMX ° secolo, noto anche per le sue combinazioni versatili.

Ha sviluppato una nuova struttura in cui architettura e la natura formava un tutto indissolubile, po ciò che Versailles, il lavoro dell'architetto Louis Le Vau e al quale Le Notre partecipò attivamente, fu completamente innovativo.

Era anche responsabile di progetti come il palazzo di Vaux-le-Vicomte, Fontainebleau, Marly e Chantilly.

Tra le componenti inevitabili c'erano acqua (specchi, laghi, fontane), aiuole (aree verdi, argento o fiori), ornamenti (sculture) ed estetica regolare (spaziosità e pulizia).

Le Notre morì nel 1700 ma non prima di lasciare in eredità bellissime composizioni e di creare precedenti senza pari nel giardinaggio.

Potrebbe piacerti anche:

Uffici nudi: architettura, innovazione e consapevolezza ambientale

L'architettura futuristica e spettacolare della Biblioteca Tianjin Binhai

Il museo per gli amanti del design è a Londra