Versatile e unico: l'arte del batik nel tempo

Martedì 30 luglio 13.55 GMT


Versatile e unico: l'arte del batik nel tempo


I vestiti batik sono apprezzati in diversi momenti del Storia, stagioni e tendenze. Ma ti sei chiesto delle sue origini?

Non è noto con certezza da dove sia iniziata questa tecnica, ma si sostiene che potrebbe provenire India o Cina circa fa 2000 anni .

Tuttavia, tali pratiche si trovano in Iran, Sri Lanka, Tailandia, Malesia y Africa.

Ma c'è un posto che ha preso il batik e lo si è appropriato in modo imbattibile. Questo è Indonesiain particolare il Java Island

La parola batik deriva dal giavanese e significa "Tela di gocce".

Consiste nel creare strati di cera in modo che la tintura sia diversa in ogni pezzo di stoffa. Quindi puoi vedere le aree incrinate.

I numerosi o pochi bagni d'inchiostrazione dipendono solo dall'artista che manipola il capo.

il fibre devono essere nobili e sensibile alla tintura così cotone, seta e lino Sono i più comuni.

La lavorazione era interamente fatta a mano, uno strumento con punta in rame e manico in bambù era riempito di cera liquida e i disegni o i disegni sono stati fatti a mano.

Mentre il coloranti sono stati fatti con boschi, piante, spezie e grassi animali.

La sua popolarità in Indonesia raggiunse la sovranità dai commercianti ed era così grande la sua notorietà che raggiunse il mondo intero.

La moda che è venuta per rimanere

Mentre è vero che appartiene principalmente al vita e cultura dell'Indonesia.

È così che una volta l'ha raccolto Occidente era permeato in diverse parti del mondo fino a far parte del società in generale.

Nel 2009 la tecnica è stata dichiarata come patrimonio culturale immateriale dell'umanità.

All'inizio della sua storia i disegni e i pezzi erano unici, fatti a mano ma come tutto il resto, stava cambiando.

La tecnica ha attraversato il serigrafia fino a quando non raggiungi a dominio industriale. Anche se in alcune regioni lo fanno ancora in modo tradizionale.

Ora i coloranti sono generalmente sintetici.

il motivi nei capi vanno al flora e fauna, ma Java esegue principalmente figure geometriche.

Dall'elegante all'informale, l'abbigliamento del batik si apre in una vasta gamma. Allo stesso modo si può trovare quadri, copriletti, arazzi o tovaglie.

E dalla tavolozza di colori non si parla, ci sono infinito di combinazioni e varietà.

Ciò che deve essere riconosciuto è che non passa mai di moda e la sua versatilità gli ha permesso di rimanere nel tempo.