Di tradizione e cultura, l'arte dei tappeti turchi
11186
post-template-default,single,single-post,postid-11186,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,qode-news-2.0.1,qode-quick-links-2.0,aawp-custom,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.2,vc_responsive

Di tradizione e cultura: l'arte dei tappeti turchi

La produzione di Tappeti turchi iniziato con il vecchio Impero Ottomano, uno dei più antichi centri della civiltà umana risalente al V secolo.

La sua realizzazione era da un inizio completamente artigianale.

Per questo, il telaio è stato utilizzato sia in orizzontale che in verticale, mentre le finiture e i nodi sono stati fatti manualmente.

La tradizione dei tappeti è stata nutrita dal Miscela etnica, religiosa e culturale del luogo.

Dalle fibre naturali (talvolta fatte a mano), la preparazione dei filati per renderli suscettibili alla tintura, così come i coloranti derivati ​​da piante, insetti o minerali, erano un compito arduo.

detto arte È stato coltivato di generazione in generazione, attraverso i secoli.

Il passare del tempo nei tappeti

La tradizione cominciò a perdersi nel diciannovesimo secolo con l'arrivo di coloranti sintetici e disegni standardizzati.

Con questo, si cercò una produzione massiccia nel tentativo di rendere i tappeti più economici.

Tuttavia, pratica e radici profonde, così come l'impulso di coloro che tessono questi tappeti potrebbero più e fino al momento in cui sono ancora validi.

Su vendita locale ed esportazione è una costante che porta bellezza e conforto all'umanità.

Motivi

Qualcosa di molto interessante è che diverse regioni hanno fatto ricorso a tutti i tipi di forme.

Le culture pagane hanno sperimentato forme, colori e motivi.

Ma con l'arrivo dell'Islam questo è cambiato poiché non sono ammesse figure umane e animali.

Quindi sono diventati rilevanti figure geometriche, il mondo vegetale e floreale, elementi che identificano questa arte.

Caratteristiche e notizie

Questo eccezionale artigianato permeava tutti gli strati sociali e occupava un posto preponderante per la cultura turca.

Tra i materiali che vengono utilizzati sono lana, cotone e seta.

Ci sono due tipi di tappeti, annodati e tessuti.

Il famoso Nodo turco È noto perché collega due catene verticali.

I colori usati sono principalmente quelli primari.

Le donne erano e sono i principali produttori di tappeti, i turchi apprezzano molto la qualità che devono tessere.

I tappeti sono costosi a causa del lavoro svolto, talvolta utilizzati anche come dote.

Oggi i turisti possono bere tè nero o mela mentre si divertono a conoscere il processo che sta dietro.

il mondo coloranti, tecniche, colori e trame Sono riconosciuti.

Infine, questa parte essenziale della cultura turca, oltre ad essere un ornamento, possiede a bellezza e calore senza pari.

Immagine animata dell'animazione 'condividi la tua arte'
Non ci sono commenti

Invia un commento