Koloman Moser, il maestro del design viennese

Lunedì 30 marzo 05.53 GMT

El 30 marzo 1868 è nato l'austriaco Koloman Moser, una delle grandi icone del arte grafica dall'inizio del XNUMX ° secolo.

Co-fondatore di Botteghe viennesi, si è distinto come uno dei principali artisti del Secessione di Vienna.

Koloman Moser studiò all'Accademia di Vienna e alla School of Applied Arts, dove insegnò anche dal 1899.

Inoltre, ha progettato una vasta gamma di opere tra cui eccelleva libri, grafica, riviste, moda, vetrate, porcellana, ceramica e tessuti.

Tuttavia, la necessità di creare di Moser era inarrestabile, quindi si è rivolto allo stesso modo vetro soffiato, stoviglie, argenteria, gioielli, mobili e altro ancora.

con linee pulite, motivi ripetuti e architettura classica greco-romana, ha segnato una tendenza che ha caratterizzato le opere del suo tempo.

Tra il 1901 e il 1902 pubblicò The Origin, un catalogo di eleganti disegni grafici per cose come tappezzeria, tessuti e carta da parati.

Anni dopo si separò dalla Secessione di Vienna, insieme al gruppo di Gustav Klimt, nonché i seminari viennesi.

Morì il 18 ottobre 1918, all'età di 50 anni.