Rosati che rubano il cuore

Vini: Vini rosati che rubano il cuore. Foto: G&G
Vini: Vini rosati che rubano il cuore. Foto: G&G
Di: Maria Forcada

 

"10 anni fa nessuno avrebbe immaginato di ordinare vino rosato in un ristorante, eppure sempre più di noi lo cercano nei menu", ha detto il mio amico e uomo d'affari Nicolás Martín del Campo durante una cena accompagnata da ottimi vini rosati dalla Provenza.

I vini rosati, a lungo considerati vuoti, semplici e inespressivi, stanno ora suscitando interesse Messico, e sono sempre più richiesti da tutti i tipi di pubblico. 

Nelle zone viticole come Valle di Guadalupe o Parras, vengono elaborati riferimenti prima dei quali ci si toglie il cappello; eppure tutti si arrendono quando il vino porta accento francese.

D'altra parte, i vini rosati lo sono ideale da bere da solo o accompagnare la cucina messicana, piccante e intenso, ma serve anche per accompagnare altri piatti esotici difficili da abbinare, come ceviche e tiraditos Nikkei o asiatici con tecniche teriyaki e salse ponzu. 

In 2019, Berangere Contreau (direttore dell'importatore e distributore Cavas del Vino), scommette con mano ferma sui vini di Costa di Provenza, e ora ci sorprende con altri di Sablet. 

Mentre l'importatore Monarq, ha recentemente introdotto nel suo portafoglio AIX, un vino provenzale, ideale per queste calde giornate che possono godere i fortunati di Città del Messico. 

Il sommelier Gina Estrada sorprende anche con un rosato elegante e insolito della Valle de Guadalupe e il mitico Casa Madero V Rosé, che continua ad essere uno dei preferiti nei ristoranti.

Ecco perché qui vi lasciamo un elenco con alcuni di loro. i migliori consigli sui vini rosati:

 

AIX (Grenache 60%. Syrah 20%. Cinsault 20%)

 

Si caratterizza per il suo bouquet floreale e il suo tono rosa pallido con scintillii di salmone. Note erbacee e un finale amaro che invita a prendere un altro drink. Forse il mio preferito, per la sua semplicità. Inoltre, il 2021 è stato un raccolto eccezionale nella zona grazie al suo clima mite eccellente.

 

G&G di Ginasommelier Rosé (Zifandel. Syrah. Sangiovese)

 

Il sommelier Gina Estrada e Gustavo Orteg, direttore generale di Bodegas El Cielo, presentano questo rosato ramato chiaro con aromi di pesca e agrumi. Senza perdere la caratteristica fragola dei rosati e la rosa bianca, è un vino equilibrato e gustoso.

 

 

Casa Madero V rosa (100% Cabernet Sauvignon)

 

Delicato alla vista, potente negli aromi, spiccano la guava rosa, la nettarina, il pompelmo, la pesca e la fragola acida. Una gamma aromatica fruttata che si ripete in bocca, aggiungendo note erbacee. La personalità di questo vino rosato della Valle de Parras si sposa felicemente con piatti dal carattere messicano e dai sapori intensi come l'huitlacoche. 

 

 

Côtes du Rhône Rosé (Grenache Noir. Carignano. Cinsault)

 

La regione francese del Rodano, Sablet, arriva in Messico con questo grande rosato dai toni aranciati con un'acidità fresca e accentuata di frutti rossi, lavanda e note minerali. L'eleganza della sua bottiglia lo rende il regalo perfetto.