Tessili, critiche e colori: l'arte dello scultore Guda Koster
7287
post-template-default,single,single-post,postid-7287,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,qode-news-2.0.1,qode-quick-links-2.0,aawp-custom,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Tessili, critiche e colori: l'arte dello scultore Guda Koster

Guda Koster è un artista olandese che csculture viventi e rappresentazioni, di cui le fotografie sono il risultato.

Le opere di Koster sono create in parallelo a tempo, spazio e tessuti. Koster usa tessuti, colori e motivi che sottolineano i codici e i significati che l'abbigliamento trasmette.

Koster assicura che ll'abbigliamento non ha solo una funzione, ma trasmette anche un messaggio.

Questo perché nella nostra vita quotidiana comunichiamo identità e il primo modo per farlo è attraverso gli abiti che portiamo.

Inoltre, possono essere visti come una forma di arte visiva che esprime il modo in cui vediamo noi stessi e la nostra relazione con il mondo che ci circonda.

Inclusive, la moda funzionale è d'ispirazione per Guda Koster. Ad esempio, uniformi aziendali, costumi popolari o abiti rituali.

Koster non solo si appella a osservare l'abito in un modo diverso rispetto al solo per coprire il corpo dei cambiamenti climatici o la modestia della socializzazione.

Invita anche ad avere un po 'di umorismo quando si veste. E fa una critica sulla vita quotidiana.

Per esempio, in Bella addormentata, ironicamente, ritrae la fatica e l'esaurimento che le persone hanno nel loro lavoro giorno per giorno.

Per questo motivo, le sue fotografie sembrano piccole storie.

L'arte di Guda Koster è un modo di rappresentare la vita quotidiana, in modo ironico e accentuando l'importanza dell'identità attraverso la moda e la scultura.

Immagine animata dell'animazione 'condividi la tua arte'
Non ci sono commenti

Invia un commento