Spectre, un'installazione che sfida l'occhio e la psiche

Venerdì 27 dicembre 19.02 GMT



Spettro, un'installazione che sfida l'occhio e la psiche

Rubino sterlina, L'artista contemporaneo americano ha presentato un'opera provocatoria questo 2019: Spettro.

Nel mezzo del paesaggio offerto dallo Snowcreek Canyon, ha collocato un monolite arancione fluorescente che contrasta notevolmente con l'ambiente circostante.

Ruby è noto perché nelle sue opere vuole sempre sfidare la psiche dello spettatore e in questa occasione anche la vista.

Per darci un'idea di questo, ci sono telefoni cellulari che fanno fatica a fare una bella foto della figura.

La installazione La geometria è rimasta luminosa contro un paesaggio semi-desertico e incorniciata da imponenti montagne.

Multidisciplinare e acuto, l'artista si caratterizza anche per l'inserimento di critiche sociali nella maggior parte dei suoi pezzi.

La scultura al neon produce un risultato surreale e chiaramente strano.

Ne sono emerse varie interpretazioni, dai un'occhiata e costruisci le tue.

Potrebbe piacerti anche:

Le installazioni interattive di Rafael Lozano-Hemmer

Minsk guarisce le ferite della seconda guerra mondiale con questa installazione

La luce al neon degli animali notturni: installazione fluorescente a Milano