Le immagini iperrealistiche e affascinanti di Omar Aqil

Giovedì 26 settembre 19.00 GMT


Le immagini iperrealistiche e affascinanti di Omar Aqil

 


Omar Aqil è un Pakistano artista digitale e art director, le cui creazioni innovano costantemente.

L'illustratore fa sempre un passo avanti, con i suoi pezzi concettuali che sono semplicemente affascinanti.

Per fare questo, di solito lavora con immagini iperrealistiche e tridimensionali.

Ecco come il suo linguaggio visivo ha un ritmo e un colore che hanno un senso crescente.

E sebbene siano sottili e forti in ciascuna delle loro consegne, sono presentate con forza e fermezza.

Design e definizione sono i segni distintivi di Aqil.

Quindi continuerà sicuramente nell'arena artistica, poiché il suo talento è irrefutabile.

Un compito che ha lasciato il segno

 

Uno dei suoi progetti più ambiziosi era il titolo Mimic, di 2017.

Ha ricreato sei capolavori di Picasso: Visage (1928), Seated Woman (1930), Composition (1946), Black Figure (1948), Buste de femme Dans un fauteuil (1949) e Spanish Monument (s / f).

Ciò è stato caratterizzato dalla squisita reinterpretazione dell'astrazione geometrica del pittore spagnolo. Una versione attuale dell'arte classica.