Installazioni botaniche ed effimere di Loose Leaf Studio

Lunedì 23 dicembre 20.02 GMT



Installazioni botaniche ed effimere di Loose Leaf Studio

Wona Bae e Charlie Lawler Sono due creativi che hanno avviato il progetto: Loose Leaf Studio.

Entrambi hanno lavorato con Opere e opere concettuali, una situazione che si è evoluta nel tempo.

Attualmente la sua arte tende verso strutture immersive che cercano un'interazione e una partecipazione da parte del pubblico.

Pertanto, vogliono stabilire una connessione tra pezzo, spettatore e ambiente.

Uno dei temi più ricorrenti per il team è il ruolo preponderante che il natura E a volte ci dimentichiamo.

In questo modo permettono a quel mondo di essere il protagonista delle enormi sculture.

Trame, grandi scale e spazi sono fattori rilevanti durante la creazione.

I collegamenti, la botanica, l'architettura e le opere realizzano esperienze uniche. Determinati, inviano messaggi di vita, morte e impermanenza.

Nel 2016, il suo libro è venuto alla luce: Foglia sciolta . Attualmente risiedono a Melbourne.

Potrebbe piacerti anche:

Le installazioni interattive di Rafael Lozano-Hemmer

Minsk guarisce le ferite della seconda guerra mondiale con questa installazione

Le installazioni psichedeliche e tridimensionali di Peter Kogler