VIDEO: Sofles, l'artista che porta i graffiti ad un altro livello
10171
post-template-default,single,single-post,postid-10171,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,qode-news-2.0.1,qode-quick-links-2.0,aawp-custom,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

VIDEO: Sofles, l'artista che porta i graffiti ad un altro livello

Sofles è diventato uno dei artisti dei graffiti più riconosciuto al mondo.

L'artista, con esperienza nell'illustrazione, nel tatuaggio e nella tela, ha collaborato con marchi come Adidas, ESPN e Red Bull.

Il suo stile è caratterizzato dal lavorare con sorprendenti collage che riflettono la sua immaginazione indomabile.

Possiamo anche dire che l'uso audace del colore rende i loro pezzi così distintivi.

Tutto ciò rafforza la sua reputazione come uno degli artisti contemporanei più visti di Australia.

I suoi inizi

Il nativo di Brisbane, è entrato in scena alla fine del decennio di 2000 con diverse mostre esaurite.

Questi includono collaborazioni con artisti come Anthony Lister, Ben Frost e Revok.

Sofles, che alcuni anni fa era anche conosciuto come wooks, fa anche 3D. Tuttavia, dopo diversi tentativi infruttuosi, si sporse verso a stile più tradizionale.

A 2013, ha ottenuto una grande visibilità internazionale con il suo video Senza limiti, in cui lo street artist ha trasformato un edificio industriale abbandonato in una vera opera di graffiti.

Come membro della famiglia Ironlak (spray paint), Sofles supporta e collabora a progetti con molti altri grandi artisti come Fintan Magee, Dj Butcher, Treas and Quench.

Immagine animata dell'animazione 'condividi la tua arte'
Non ci sono commenti

Invia un commento