Geometria e purezza visiva nella fotografia di Maria Svarbova
5825
post-template-default,single,single-post,postid-5825,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,qode-news-2.0.1,qode-quick-links-2.0,aawp-custom,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Geometria e purezza visiva nella fotografia di Maria Svarbova

Maria Svarbova è un fotografo slovacco. È nato a 1988 a Slepcany, tuttavia vive a Bratislav.

Le fotografie di Svarbova assomigliano a un sogno che si mescola realtà con elementi di surrealismo e Art Nouveau.

Inoltre, hanno come asse principale, il Minimalismo e purezza.

Fin dall'inizio, Maria Svarbova ha sviluppato il suo stile distintivo.

Esatto, parte dei ritratti tradizionali su cui concentrarsi sperimentazione con spazio, colore e atmosfera.

E ha un interesse particolare per il architettura e spazi pubblici, generalmente quelli costruiti nell'era socialista.

Ad esempio, il corpo umano nelle sue fotografie è più o meno un supporto, senza individualità o emozioni.

Grazie a un'attenta composizione, posiziona le figure esatte creare sogni attraverso oggetti ordinari.

Come lo fai? con una tensione silenziosa e una superficie pulita e liscia.

Inoltre, torte morbide, geometrie e purezza visiva Danno un senso di ordine irraggiungibile nella vita reale.

Attraverso le sue fotografie, Maria Svarbova interrompe il tempo e condivide la sua visione.

Immagine animata dell'animazione 'condividi la tua arte'
Non ci sono commenti

Invia un commento