Delicata composizione cromatica nelle fotografie di María Svarbova

Lunedì 13 maggio 00.53 GMT


Delicata composizione cromatica nelle fotografie di María Svarbova


Le tonalità sottili, morbide e precise creano una straordinaria composizione di colori nel fotosografo del fotografo russo. È giusto, Lost in Valley (Lost in the valley) è l'ultima serie fotografica dell'artista russa Maria Svarbova.

In un posto deserto, pieno di sole e spazi vuoti. La bellezza degli elementi perfettamente allineati, i colori tenui e le sfumature splendenti.

Fotografo insolito

María Svarbova è nata a 1988, attualmente risiede in Slovacchia. Nonostante studi di restauro e archeologia, il suo percorso è stato quello della fotografia. Da 2010, al presente, l'immediatezza dell'istinto fotografico di Maria continua ad ottenere riconoscimenti internazionali. Inoltre, segna i nuovi precedenti dell'espressione fotografica e della composizione dei colori.

Sebbene non dia molte interviste, Svarbova ha ricevuto premi e i media più prestigiosi del mondo l'hanno qualificata come avanguardia. Vogue, Forbes e The Guardian sono stati alcuni di loro. A peggiorare le cose, c'è un altro tipo di pubblicità che Maria ha ottenuto senza muovere un dito: i social network. Ed è quello le tue foto simmetriche sono le preferite degli utenti di Instagram, ad esempio. Questo, a causa della pulizia degli elementi, dei colori e dei vari messaggi.

Scene antiche con visione moderna

Senza dubbio, lo stile di Maria si allontana dal ritratto tradizionale. Si concentra sulla sperimentazione di spazio, colore e atmosfera. sempre, è interessato all'architettura e agli spazi pubblici dell'importante era socialista del suo paese natale. Idea e plasma una composizione cromatica lontana dal solito. In questo modo, Maria trasforma ogni scena con una freschezza moderna che evidenzia la profondità e la portata della sua tavolozza creativa.

ancora, Anche il corpo umano è un'idea periferica. Spesso ritrae le persone in modo distante e riservato. Queste sono figure accuratamente composte che creano scene a tema e sognanti con oggetti comuni. Oltre a questo, le sue immagini mantengono una tensione silenziosa che allude a possibilità emergenti sotto l'inclinazione di superfici pulite e morbide.

Composizione emotiva

Sebbene nel suo lavoro ci sia spesso un senso di freddezza, le azioni quotidiane sono quelle su cui pone maggiore enfasi. Ad esempio, esercizio fisico, appuntamenti con il medico, faccende domestiche. Tuttavia, sebbene possano sembrare semplici azioni comuni; li ripensa con una purezza visiva che è lenitiva e simmetrica.

L'effetto generale sulla composizione del colore e quello degli elementi nella sua fotografia sono un silenzio contemplativo in un prolungato momento di promessa e coscienza. Una qualità difficile da raggiungere nei ritmi veloci della vita moderna.

Per ello, La visione postmoderna di Svarbova articola un dialogo che costringe lo spettatore a rispondere al mistero, alla solitudine e all'isolamento. E allo stesso tempo, crea un dialogo con il viaggio quotidiano.

La composizione dei colori nella tua fotografia è circondata da pastelli acquosi e messaggi sottili ma potenti.