Dasic Fernández: il muralista cileno che colora il grigio
13187
post-template-default,single,single-post,postid-13187,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,qode-news-2.0.1,qode-quick-links-2.0,aawp-custom,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Dasic Fernández: il muralista cileno che colora il grigio

Dal 13 anni Dasic Fernández Si avvicina all'arte e da allora non si è più fermato.

Ha studiato architettura e ha ampie nozioni in fotografia.

Prima ha preso le mura di Santiago e in seguito il suo obiettivo era il mondo.

Questo muralista Cileno quello sta dentro NY rompe schemi e contribuisce colore di paesaggio grigio.

Argentina, Brasile, Perù, Uruguay, Canada e Stati Uniti possono vantarsi di avere l'arte di Latino americano

L'artista di graffiti si è appropriato del spazi urbani pubblici per dare il suo lavoro al passante che cammina attraverso quei luoghi.

Gray non va con lui e ha lasciato il posto a Disegni colorati e astratti, impressionanti.

Uno dei suoi progetti più rilevanti è stato direttore artistico che ha trasformato il Giro in bandiera in Cile.

Dasic che è stato influenzato dal cultura hip hop ha trovato nell'arte un dono naturale in lui e ora lo è riconosciuto a livello internazionale.

L'artista visivo che crede che il arte è un bisogno intrinseco dell'essere umano Goditi la credibilità. Il suo lavoro lo supporta.

En evoluzione costante Continua ad avere un impatto con i suoi pezzi che fanno parte del panorama in diversi paesi.

Immagine animata dell'animazione 'condividi la tua arte'
Non ci sono commenti

Invia un commento