Calda estate nei mosaici digitali di Charis Tsevis
7671
post-template-default,single,single-post,postid-7671,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,qode-news-2.0.1,qode-quick-links-2.0,aawp-custom,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Calda estate nei mosaici digitali di Charis Tsevis

La mia estate senza fine è una serie di mosaici digitali presentati alla prima mostra di questo artista digitale a Cipro.

La sua ispirazione è stata l'ora in cui ha chiamato "Il più brillante dell'anno". Sono i tuoi ricordi e le impressioni dell'estate.

Qui possiamo trovare immagini stereotipate del sole, del mare blu e del divertimento ispirate a vecchie riviste e pubblicità popolari.

Pezzi di memoria creati nella tela digitale per marcare tutte le cose che ricordiamo, cose che invidiamo o cose di cui ci sentiamo nostalgici.

Inoltre, di tutto ciò che vale la pena custodire nei nostri ricordi.

Indubbiamente, sono immagini pop di un'era di prosperità, che contrasta con le notizie che vediamo ogni giorno.

Sebbene attuale, La mia estate senza fine Ritrae anche le persone che si divertono memorizzate a vita su una polaroid o Instamatic.

È come un Instagram degli anni 50 chi, come sempre, vuole sembrare più luminoso e più felice.

I mosaici digitali di La mia estate senza fine lodano la negligenza, la bellezza, l'innocenza e la coscienza della giovinezza.

Loro persino lodano la perdita di esso, e come vorremmo mantenere la stagione estiva.

Sta fotografando per fermarsi nel tempo.

Basta con il passare delle ore e dei giorni. Sempre, con nostalgia e nostalgia che i secondi non passano.

Per ritrarre tutto ciò che porta il sole, la sabbia e il mare.

Tsevis, uno dei migliori

Charis Tsevis è un designer visual greco che vive e lavora a Pafos, Cipro.

Ha una laurea in Graphic Design presso l'Akademie für das Grafische Gewerbe di Monaco.

Inoltre, un Master in Visual Design della Scuola Politecnica di Design, a Milano.

È anche professore a tempo di Editoriale e tipografia presso l'AKTO College di Atene da 1996.

Charis scrive spesso articoli sulla teoria del design, l'estetica e la storia del computer in alcune riviste d'arte.

È stata nominata quattro volte uno degli 200 Best Illustrators of the World dall'archivio di Lürzer.

E ha avuto mostre ad Atene, Barcellona e San Jose.

Per questo motivo, i mosaici digitali di Charis Tsevis significano mettere in pausa il tempo nella stagione più calda e divertente dell'anno.

Immagine animata dell'animazione 'condividi la tua arte'
Non ci sono commenti

Invia un commento