Cos'è la Pop Art: il movimento che è scoppiato per sempre

Venerdì 17 maggio 16.11 GMT


Cos'è la Pop Art: il movimento che è scoppiato per sempre


La Pop Art è considerata da molti come un'espressione artistica con poco senso e talento. Ed è quello credono che sia un movimento in cui gli artisti hanno deciso di creare opere facili per un pubblico lento. Tuttavia, se ci pensiamo più da vicino, sembra molto simile a l'arte è emersa con una profondità politica. Anche con una consapevolezza della realtà sulla società dei consumi.

Nonostante questo, la Pop Art può o non può essere apprezzata da molte persone. Questo, perché bene potremmo dire che è un'arte che vola nella società dei consumi e nel capitalismo. O criticare? Sarebbe bene porsi questa domanda, dal momento che molti artisti hanno vissuto e continuano a riprodursi. E anche se forse Andy Warhol è l'esponente più conosciuto, ce ne sono molti altri. ancora, è bene ricordare che non è stato lui a crearlo.

La sua nascita

 

La Pop Art era un movimento emerso alla fine del decennio 1950 in Inghilterra e negli Stati Uniti. Nacque come reazione artistica all'espressionismo astratto, che era considerato vuoto ed elitario. È caratterizzato con l'uso di immagini e temi tratti dalla società dei consumi e dalla comunicazione di massa. E tutto questo condensato e applicato all'arte.

Inoltre, una delle caratteristiche della Pop Art è che utilizza immagini familiari ma dà loro un significato diverso. Questo è fatto per raggiungere una posizione estetica o raggiungere una posizione critica del consumismo. Poiché il suo nome indica "Arte popolare", prende dalla gente gli interessi e il tema.

Ad esempio, Il pop è il risultato di uno stile di vita, la manifestazione plastica di una cultura. Una società caratterizzata da tecnologia, "democrazia", ​​moda e consumo. In esso, gli oggetti non sono più unici da produrre in serie. Allo stesso modo, utilizza oggetti industriali, poster e articoli per il consumo commerciale.

Accettato e amato

 

Va ricordato che la Pop Art È stato apprezzato e approvato dal pubblico grazie ai suoi modi semplici e divertentis. Al suo contenuto, che potrebbe essere catturato senza difficoltà. Ad esempio, allo spettatore piaceva riconoscere oggetti ordinari nelle immagini. In questo modo, hanno salvato lo sforzo rappresentato dall'interpretazione delle opere di espressionismo astratto. Tuttavia, non comprendevano il carico di ironia e ambiguità che la Pop Art manteneva.Le sue origini si trovano nel dadaismo, nella poca importanza posta sull'oggetto artistico finale. Anche nell'uso del collage e del fotomontaggio.

Allo stesso modo, ci sono molti detrattori di questo movimento. Lo considerano banale, inutile e non contribuisce all'arte o alla società.

Amato o odiato, senza dubbio, un'arte che è rimasta, rivoluzionaria e scomoda. che Ci ha fatto ripensare il concetto di arte e il modo in cui le nostre società contemporanee sono costruite. La Pop Art è un movimento che continua e che ha già un posto speciale nella storia dell'arte.