Aria inquinata trasformata in arte da Michael Pinsky
10119
post-template-default,single,single-post,postid-10119,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,qode-news-2.0.1,qode-quick-links-2.0,aawp-custom,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Il progetto artistico che cerca di trasformare l'aria inquinata in arte

En Baccelli di inquinamentoDi Artista inglese Michael Pinsky, il CDMX potrebbe essere un partecipante grazie alla sua aria inquinata.

Esatto, preoccupato e ispirato dall'ambiente, Pinsky ha lavorato a questo spettacolo itinerante composto da sei cupole geodetiche.

Ognuno emula l'aria inquinata delle città di Londra, Pechino, Nuova Delhi, San Paolo e l'isola di Tautra.

L'esperienza di camminare attraverso cupole contaminate da miscele di odori come fumi industriali, riscaldamento a base di legno, emissioni di trasporto e plastica bruciata, offri ai loro visitatori un più profonda consapevolezza ambientale.

E anche se Inquinamento baccelli Non contiene veri gas nocivi, l'odore e la scarsa visibilità di solito non sono piacevoli, né l'aria è inquinata.

Per l'amore per l'arte e la vita

Queste capsule di inquinamento cercano soluzioni per la riduzione degli inquinanti e persino usarlo come risorsa.

Anche lo stesso Pinsky, a cui sta ancora lavorando progetti ambientali come artista, urbanista, attivista e ricercatore, ha sottolineato l'importanza di essere a conoscenza del riscaldamento globale e gli effetti diretti sulla nostra salute.

Il creativo dice che a Nuova Delhi più della metà dei bambini ha ritardato lo sviluppo dei polmoni e non si è mai ripresa completamente.

Nonostante ciò, l'inquinamento non viene preso in considerazione o è difficile da comprendere attraverso le immagini.

Il britannico che è stato esposto nel TATE Britain; L'Arts Armory Center, a Los Angeles e la Biennale Internazionale di Architettura di Rotterdam, assicura anche il loro lavoro esprime la necessità di essere empatici e di pensare prima di acquistare qualcosa di cui davvero non abbiamo bisogno.

Pinsky, diplomato al Royal College of Art, e un vincitore del premio è stato selezionato per il prestigioso Gulbenkian Museums Award.

Immagine animata dell'animazione 'condividi la tua arte'
Non ci sono commenti

Invia un commento