Enciclopedia dell'arte Fº: L'origine delle nature morte o "natura morta"
8276
post-template-default,single,single-post,postid-8276,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,qode-news-2.0.1,qode-quick-links-2.0,aawp-custom,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.2,vc_responsive

Enciclopedia dell'arte Fº: L'origine delle nature morte o "natura morta"

Uno dei generi pittorici più utilizzati da artisti di epoche diverse è la natura morta, detta anche natura morta.

La natura morta, apparve come genere pittorico indipendente nel diciassettesimo secolo. Caravaggio è stato uno dei primi artisti a rappresentare una natura morta con una consapevolezza del lavoro pittorico. Da quel momento in poi, molti pittori si sono specializzati nel genere della natura morta.

Nei Paesi Bassi ha avuto il suo massimo splendore e diffusione commerciale. Più tardi la natura morta divenne un tema principale nel lavoro di molti pittori del XIX e XX secolo.

Inclusive, il lavoro di diversi artisti contemporanei viene eseguito da nature morte.

Nato nei Paesi Bassi

La natura morta, apparve come genere pittorico indipendente nel diciassettesimo secolo. La Riforma protestante è stata la chiave nello sviluppo della natura morta nelle opere degli artisti.

In un momento in cui le opere di temi religiosi sono scomparse, gli artisti dei Paesi Bassi hanno cominciato a dipingere scene della vita di tutti i giorni. Ritratti, paesaggi, vedute di città e nature morte.

In questo tipo di opera, i pittori avevano la totale libertà di scegliere gli oggetti che volevano. Pertanto, dall'inizio alla fine, dipingere la natura morta divenne un processo creativo di sperimentazione tecnica e studi sul colore.

A causa del successo, la natura morta arrivò in Italia e in seguito passò in Spagna. Indubbiamente, è uno dei fenomeni artistici più rilevanti durante la transizione dal Rinascimento al Barocco.

Differenze territoriali e ideologiche

C'è una notevole differenza tra nature morte protestanti e cattolici. Nei Paesi Bassi e in Germania queste opere mostrano la ricchezza e il comfort di una classe sociale privilegiata. Questa condizione è espressa in modo allegro e orgoglioso.

Per contro, Nelle nazioni cattoliche come l'Italia e la Spagna, include un contenuto religioso e si riferisce direttamente alla scadenza della vita.

Attualmente, gli artisti digitali realizzano nature morte attraverso la progettazione di computer, vengono persino utilizzati dai marchi pubblicitari.

Maggiori esponenti

Caravaggio fu il primo grande pittore a realizzare dipinti con nature morte. Una delle prime nature morte della storia e sicuramente la più famosa di esse è Cesto con frutta, (1599).

Il prossimo maestro delle nature morte era Jean Siméon Chardin che nel XVIII secolo rivitalizzò il genere che a quel tempo era poco apprezzato. Natura morta con gatto e pesce di 1728, è la sua opera più famosa.

Alla fine del XIX secolo, gli impressionisti adottarono questo genere e lo assemblarono con paesaggi di campi luminosi e pieni di colori vibranti.

Édouard Manet e Auguste Renoir hanno realizzato composizioni di fiori e frutti pieni di colore. Manet ha detto:"Un buon pittore è riconosciuto per la sua capacità di esprimere la semplicità di un frutto."

in seguito, Cézanne ha sviluppato la natura morta più vicina alla materialità più realistica ed eliminato il rigore della prospettiva.

anche Vincent Van Gogh dipinge nature morte; la maggior parte erano fiorila prova di ciò è la sua serie di girasoli e il suo lavoro Vaso con dodici girasoli di 1888.

Qui è presente una spessa pennellata, un dinamismo nei petali e un colore giallo brillante che contrasta con lo sfondo blu.

Van Gogh realizza che la natura morta cessa di essere una composizione semplice che rappresenta gli oggetti e diventa un'espressione artistica.

Già nel XX secolo, durante le avanguardie, la natura morta sperimenta tutti i tipi di cambiamenti e prove. I cubisti lo usavano spesso. Pittori come Picasso o Braque praticavano la natura morta in varie forme, incluso il collage.

L'ultimo artista a catturare nature morte è stato Andy Warhol. Con il suo famoso Lattine di zuppa Campbell.

Immagine animata dell'animazione 'condividi la tua arte'
Non ci sono commenti

Invia un commento