Diane di Prima, la poetessa che ha portato l'erotismo nella generazione "Beat"

Lunedì 02 novembre 16.19 GMT

 

La più grande professione del poeta Diana di Prima doveva andare contro la corrente della società e la sua arma di battaglia erano le lettere.

Originario di Brooklyn, Stati Uniti, lo scrittore è nato il 6 agosto 1934 ed è riconosciuto per essere uno dei pochi scrittori eccezionali del Beat generation.

Gruppo di autori che hanno avuto il loro massimo picco negli anni 'XNUMX e sono stati caratterizzati da approfondisci la filosofia orientale e scrivi liberamente sulla sessualità umana.

Le penne maschili che hanno raggiunto una maggiore notorietà in questa tendenza letteraria e culturale sono state Allen Ginsberg, Jack Kerouac e William Burroughs.

Tuttavia, poeti come Denise Levertov, Elise cowen, Ruth Weiss, Leonore Kandel, Diane Wakoski e la stessa Diane di Prima, mettono plausibilmente la loro visione femminile nell'apertura beatnik.

Mentre gli anni Cinquanta hanno segnato una serie di stereotipi che cercavano di definire le donne e i loro comportamenti, di Prima -influenzato dagli insegnamenti di suo nonno, l'anarchico e il sarto Domenico Mallozi-, ha seminato un percorso di preoccupazioni insurrezionali che lo hanno rivelato come a autore femminista e senza paura. Però, lo scandalo della sua poesia era un ammiccamento di consapevolezza e contatto spirituale.

Amico intimo del poeta Ezra Pound, con il quale ha scambiato corrispondenza all'età di 19 anni, era uno studente del Hunter Institute e della Swarthmore University, a Manhattan; e negli anni Sessanta si cimenta nella pittura, nella fotografia e collage.

Sebbene di Prima sia principalmente associato all'essere un ponte tra la scrittura battere e l'ultima ondata di artisti hippies, il suo lavoro sorvola quegli orizzonti.

Perché ha curato anche il bollettino letterario L'orso galleggiante, con il poeta Amiri baraka, ha co-fondato il gruppo Teatro dei poeti di New Yorke ha fondato la casa editrice La stampa dei poeti.

Ha anche collaborato con la comunità psichedelica Preghiere psicodeliche e con il regista Melania La Rosa per il documentario The Poetry Deal: un film con Diane Di Prima.

 

 

Delle sue oltre 40 opere pubblicate, quelle che hanno catturato l'attenzione di critici e lettori sono state Questo tipo di uccello vola all'indietro (la sua prima raccolta di poesie) del 1958, il romanzo erotico Memorie di un Betnik 1969, la lunga poesia Loba 1978 (ampliato vent'anni dopo) e Pezzi di una canzone: Selected Poems (2001).

La letteratura dell'autore si distingue per essere un mare caldo di esperienze autobiografiche in cui la scrittrice descriveva con delicatezza le sue esperienze erotiche, la testimonianza di aver stabilito legami d'amore con persone diverse e, in breve, della diversità di esperienze che la libertà fisica e spirituale porta con sé.

Diane Di Prima, inesauribile detrattore delle imposizioni politiche e sociali, è morto il 25 ottobre in un ospedale di San Francisco all'età di 86 anni.

 

“Sono una donna e le mie poesie sono di una donna: facile a dirsi. La femmina è duttile e (carezza dopo carezza) si prepara alla quiete masochista ”: Diane Di Prima

 

La tua lingua…

La tua lingua

è una

Exploradora

che si rompe

prigioni

della mia testa.

 

-

 

Se vengo ...

Se vengo a vivere con te

Me lo prometti

un pezzo di carne la domenica,

una foglia di giglio

annusarlo sul cuscino,

un formaggio in frigorifero,

un bacio con la lingua

tra gli incubi?

Altrimenti,

Non vengo con te

 

-

 

Il giorno in cui ti ho baciato ...

Il giorno in cui ti ho baciato, l'ultimo scarafaggio

è morto. Le Nazioni Unite

hanno abolito tutte le prigioni. Papa

ha ammesso Jean Genet come membro

del Collegio Cardinalizio. Il

Ford Foundation, con enormi spese,

ricostruito la città di Atene.

Il giorno in cui abbiamo fatto l'amore, il dio del pane

tornato sulla Terra, Eisenhower se ne andò

Giocare a golf. Supermercati

vendevano marijuana. E Apollo lesse

poesie in Union Square Park.

 

Il giorno in cui ti sei divertito nel mio corpo

le bombe si sono dissolte.