5 versi che calmano: la poesia per combattere l'incertezza e l'ansia

Martedì 01 dicembre 13.46 GMT

 

La poesia Come strumento di manifestazione o condanna, può essere una punta di lancia molto sottile, mentre allo stesso tempo funziona come un balsamo caldo per comprendere e guarire le emozioni.

Questa è una selezione di cinque poesie di diversa natura, ispirata al Fondazione Poetry per affrontare l'incertezza e l'ansia di quest'epoca con i versi.



"Questa stanza e tutto ciò che contiene" - Li-young Lee

Stenditi immobile adesso

Mentre mi preparo per il mio futuro

certi giorni difficili a venire,

Quando ho bisogno di quello che so così chiaramente in questo momento


 

sto usando

l'unica cosa che ho imparato

di tutte le cose che mio padre ha cercato di insegnarmi:

L'arte della memoria.


 

Lascio questa stanza

e tutto ciò che contiene

difendere le mie idee sull'amore

e le sue difficoltà.


 

Fermerò le tue grida d'amore

quelle note spaziose

da un momento fa,

rappresenta la distanza.


 

Il tuo odore

quell'odore

di spezie e una ferita,

Lascerò che il mistero sia.



Il tuo ventre infossato

è la tazza giornaliera

di latte che ho bevuto

come un bambino prima della preghiera del mattino.

Il sole in faccia

dal muro

è dio, la faccia

Non riesco a vedere la mia anima



e così via, ogni cosa

che rappresenta un'idea separata,

e quelle idee che compongono la costellazione

della mia più grande idea.

E un giorno quando ne avrò bisogno

dimmi qualcosa di intelligente

sull'amore,



Chiuderò gli occhi

e ricorda questa stanza e tutto ciò che contiene:

Il mio corpo è un allontanamento.

Questo desiderio, la perfezione.

I tuoi occhi hanno chiuso la mia estinzione.

Ora ho dimenticato il mio

idea. Il libro

sul davanzale della finestra, scosso dal vento. . .

le pagine pari lo sono

il passato, lo straniero

pagine numerate, il futuro.

Il Sole è

Dio, il tuo corpo è latte. . .



inutile, inutile. . .

Le tue grida sono canzoni, il mio corpo non sono io. . .

non bene . . . la mia idea

è evaporato. . . I tuoi capelli sono il tempo, le tue cosce sono una canzone. . .

aveva qualcosa da fare

con la morte. . . aveva qualcosa

a che fare con l'amore.



"In questa breve vita che dura solo un'ora (1292)" - Emily Dickinson

In questa breve vita che dura solo un'ora

Quanto di più, quanto meno, è alla nostra portata


 

"Lunga, troppo lunga America" ​​- Walt Whitman

Troppo a lungo l'America

Percorrendo strade tranquille e tranquille, hai imparato solo dalle gioie e dalla prosperità

Ma ora ah! ora, per imparare dalla crisi dell'angoscia, andando avanti, affrontando il destino più terribile e senza tornare indietro

E ora concepire e mostrare al mondo ciò che i tuoi figli sono veramente in massa,

(Perché chi, tranne me, ha ancora concepito in massa cosa sono veramente i suoi figli?)

 

Che tempi sono questi? - Adrienne Rich

C'è un posto tra due gruppi di alberi dove l'erba cresce in salita

e la vecchia strada rivoluzionaria si infrange nell'ombra

vicino a una casa di riunione abbandonata dai perseguitati

che è scomparso in quelle ombre.



Sono andato lì raccogliendo funghi sull'orlo del terrore, ma non farti ingannare

questa non è una poesia russa, non è altrove ma qui,

il nostro paese si avvicina alla propria verità e al proprio terrore,

i propri modi di far sparire le persone.



Non ti dirò dov'è il posto, l'oscura rete della foresta

trovare la striscia di luce non segnata

incroci di fantasmi, modellano il paradiso:

So chi vuole comprarlo, venderlo, farlo sparire.



E non ti dirò dov'è, quindi perché te lo dico?

nulla? Perché continui ad ascoltare, perché in tempi come questi

perché tu mi ascolti, è necessario

parlare di alberi.





"Lasciami" - Chungmi Kim

Se dovessi preoccuparmi di come

Vivrò nella mia vecchiaia

nessuna ricchezza

Adesso sarei senza salute

e come posso vivere per esserlo

vecchio?

Se dovessi preoccuparmi di come

Vivrò nella mia vecchiaia

peccato amore

Adesso sarei senza sogni

e come continuerò a vivere

un altro giorno?

Fammi sedere al sole

e ascolta il cielo.

Ti amerò dolcemente. 

Lasciami stare nella mia stanza

e intreccia i miei arcobaleni.

Ti amerò davvero.

Come un puledro nel prato

Illimitato

Me lo permetterà

vagare

finché non sento la caduta

furtivamente

camminando vicino alla mia porta.

aspetterò

Stare con te

così.