Voltairine de Cleyre, anarchica e femminista che ha rivoluzionato il suo tempo

Lunedì 09 dicembre 13.36 GMT


Voltairine de Cleyre, anarchica e femminista che ha rivoluzionato il suo tempo


Voltairine de Cleyre era scrittore, poeta, saggista e giornalista, che è nato il Novembre 17 da 1866, a Chicago.

Suo padre ammirava Voltaire, oltre al libero pensiero, così decise di nominare sua figlia, alla quale insegnò a leggere e scrivere in inglese e francese.

Fu così che Voltairine mostrò talento per lettere Fin da piccolo.

Anche se in seguito si sarebbero separati, poiché i loro genitori sarebbero entrati nel Convento di Nostra Signora del Lago Huron in Canada.

Lì, la ragazza è fuggita un anno dopo ed è stata costretta a tornare, fino a quando in 1883 sarebbe sicuramente partita.

Da quell'esperienza si allontanò completamente dalla religione perché la considerava una forma di repressione. Quindi, divenne un ateo.

Dicono che il suo grande amore fosse Dyer D. Lum, il suicidio di quell'uomo la segnò definitivamente.

Quindi ha incontrato James B. Elliot, con il quale ha avuto il suo unico figlio, Harry, il June 12 di 1890.

Si rifiutò di vivere in coppia in modo che Elliot partisse con la bambina per Filadelfia; erano poche volte che si rivedevano.

Tuttavia, Harry avrebbe chiamato il suo primogenito con il nome di sua madre.

Il ribelle anarchico

Opere libere e ribelli hanno scritto opuscoli, articoli e saggi.

Si considerava un individualista, poiché difendeva il diritto alla proprietà privata e alla concorrenza, pensava che lo Stato potesse essere eliminato.

I suoi scritti divennero sempre più anarchici. Si è rivolto ad argomenti come lotta di classe, abolizione della povertà, detestare le differenze di generee altro ancora.

L'20 di giugno di 1912 è morto e nella sua tomba si legge: Sono morto mentre vivevo, come uno spirito libero, senza dovere alcuna lealtà alle leggi, al terreno o al divino.

Dopo ciò i loro testi sarebbero stati dimenticati, e non è stato fino agli anni 60, che sono stati salvati con il movimento femminista.

Potrebbe piacerti anche:

Manuel Acuña, il poeta che ha troncato la sua vita ... ma non il suo lavoro

Oscar Wilde: Redenzione del genio che è stato trattato come un reietto

Lope de Vega, l'enamoradizo 'Fénix de los ingenios'