Le sculture enigmatiche e minimaliste di Charles Ray


Le sculture enigmatiche e minimaliste di Charles Ray


Charles Ray È un artista contemporaneo che riesce a stordire anche i più curiosi.

Quello nato in Chicago, Illinois, in 1953, È autore di opere quasi perfette, ma quando ci si avvicina ci sono cose che non corrispondono, quella sorpresa.

Ha un'estetica classica quella stagione con i suoi dettagli e gli elementi attuali.

Le sue opere sono realistiche ed enigmatiche allo stesso tempo, quindi lascia sempre lo spettatore con una serie di domande lasciate in aria.

Ha studiato a Università dell'Iowa a 1975e da allora lascia il segno sulla scena plastica.

È considerato uno degli scultori più influenti dei nostri tempi e uno dei più importanti in termini di alto modernismo Si riferisce. 

Ogni pezzo implica un'evidente indagine sulla storia dell'arte e sulla conoscenza del corpo, qualunque esso sia.

Il suo lavoro è minimalista, così come gestisce magistralmente la pulizia.

È come se volesse stabilire un dialogo permanente con l'osservatore e, allo stesso tempo, inesistente.

Attualmente lavora e vive a Los Angeles, in California.

 

Potrebbe piacerti anche:

L'arte di decostruire sculture di Damián Ortega

Henry Moore: un punto culminante della scultura, dell'astratto e dell'audacia