Condividi la tua arte: Wolf Kahn e i suoi straordinari paesaggi di colore

Lunedì 19 aprile 05.42 GMT

 

Nei dipinti del tedesco Wolf Kahn c'è senza dubbio un seducente piacere estetico che rende facile concentrarsi sui rapporti tra il colore e la forma.

Kahn, nato a Stoccarda, in Germania, nel 1927 e morto a NYGli Stati Uniti, l'anno scorso, tendevano a enfatizzare gli aspetti pratici della pittura e di prendere decisioni formali nel processo.

En Wolf Kahn: l'ultimo decennio 2010-2020, l'ultima mostra che mostra le opere che l'artista ha realizzato negli ultimi 10 anni della sua vita, la Miles McEnery Gallery di New York ha fatto una rassegna dei paesaggi più suggestivi che ha realizzato in quel periodo.

 

 

Guardando i dipinti di Khan, gli spettatori possono vedere che i suoi paesaggi sono coinvolti con le esperienze e le sensazioni del mondo naturale.

In una certa misura, l'approssimazione sensoriale Da Khan al paesaggio ha anche cercato di mettere una certa distanza e anche in alcuni dipinti si può apprezzare la forza affettiva della natura.

Il colore è un ingrediente essenziale nelle creazioni di Kahn, che generalmente preferiva usare colori audaci e applicarli direttamente dal tubo per poi sfumarli sulla tela.

 

 

I paesaggi di Khan sono pieni di sensazioni e di rigore analitico, che li eleva in modo speciale poiché sebbene lo siano scene La vita quotidiana fa vibrare lo spettatore con il loro uso magistrale dei colori.

Se vuoi saperne di più sull'artista e sui suoi dipinti, per favore qui Ti lasciamo il link del loro sito web in modo che tu possa farlo.