Rosaura Revueltas e la sua sconvolgente carriera cinematografica

Martedì 03 agosto 08.54 GMT

 

L'attrice messicana Rosaura Revueltas è ricordata, soprattutto, per la sua impressionante interpretazione in Il sale della terrala film che l'ha consacrata ma ha anche concluso la sua carriera.

In questo film, diventato un cult, Revueltas suonava Esperanza Quintero, la donna incinta di un operaio messicano in una miniera di zinco nel New Mexico coinvolta in uno sciopero. 

Il sale della terra Ha trasceso perché ha ricevuto recensioni entusiastiche in Europa e in America come una delle migliori rivendicazioni per i diritti dei lavoratori e il mujer.

Tenuto a Silver City, nel pieno dell'era McCarthy, dall'International Union of Mineworkers, che era stato espulso dall'AFL-CIO per essersi rifiutato di firmare una dichiarazione anticomunista, quattro dei suoi principali artefici - il produttore Paul Jarrico - il regista Herbert Biberman, lo scrittore Michael Wilson e l'attore Will Geer - sono stati inseriti nella lista nera. 

 

Si scopre che il proprio Rosaura Revueltas è stata arrestata per essere entrata illegalmente Stati Uniti e poi deportato, quindi il film doveva essere finito in Messico.

Rosaura Revueltas è nata il 6 agosto 1910 a Durango, in Messico. Come i suoi famosi fratelli, tra cui Silvestre, il musicista; Fermín, il pittore, e Jose Revueltas, la scrittrice Rosaura ha ricevuto la migliore educazione che si possa ricevere nei primi decenni del XX secolo presso l'Humboldt College di Città del Messico.

Ha studiato recitazione e danza classica nella capitale messicana e ha iniziato la sua carriera di attrice nel 1946.

 

Tra i film che ha interpretato ci sono Islas Marias, Ragazze in uniforme e il film americano Cappello. 

Tra il 1957 e il 1960 ha lavorato al Berliner Ensemble di Bertold Brech e nel 1979 ha pubblicato un libro dal titolo le rivolte.

Il 30 aprile 1996 a Cuernavaca, Morelos, muore Rosaura Revueltas ma la sua eredità, quella di una donna che ha deciso di fare la propria strada, rimane ancora.