I premi Oscar cambiano le loro regole per il coronavirus

Lunedì 04 maggio 11.23 GMT

A causa del coronavirus, il Accademia di Hollywood ha annunciato modifiche alle regole per la consegna di Premi Oscar 2021, motivo per cui, eccezionalmente, consentirà ai film che non sono stati distribuiti nei cinema, ma in streaming, di essere candidati per la statuetta.

I film "che hanno avuto un'uscita teatrale pre-programmata, ma che sono stati rimandati a un servizio di streaming video on demand possono essere selezionati nelle categorie Miglior film, Generale e Specialità".

I film devono soddisfare vari requisiti come essere disponibili nella Academy Screening Room entro 60 giorni dalla loro prima streaming e soddisfare gli altri requisiti di idoneità.

Questa eccezione si applica solo durante la fase di emergenza sanitaria, poiché una volta che i cinema riaprono l'esenzione dalle regole, non si applicherà e tutti i film rilasciati dopo il parto devono seguire rigorosamente i requisiti standard del accademia.

Anche i film inviati online attraverso piattaforme di festival colpiti da pandemia rientreranno in queste eccezioni.

“L'Accademia crede fermamente che non c'è modo migliore per vivere la magia dei film che vederli in un teatro. Il nostro impegno in tal senso non è cambiato ed è irremovibile. Tuttavia, la pandemia storicamente tragica di COVID-19 ha bisogno di questa temporanea eccezione alle nostre regole di ammissibilità ai premi ”, ha osservato David Rubin e Dawn Hudson, rispettivamente Presidente e CEO dell'Accademia.