Alfred Hitchcock, il genio del cinema suspense

Mercoledì 29 aprile 14.08 GMT

Oggi sono soddisfatte 40 anni da Alfred Hitchcock (1899-1980) ha lasciato questo mondo terreno.

Il regista e produttore statunitense nazionalizzato britannico, Hitchcock ha aperto la strada alle tecniche che caratterizzano i generi cinematografici di suspense e thriller psicologico.

Dopo una carriera di successo nel cinema britannico con la sua film muti e le prime voci di quel tempo, Alfred si lanciò per cercare fama a Hollywood nel 1939.

Il regista è riuscito a guidare uno stile cinematografico distintivo e riconoscibile per tutta la carriera che dura da oltre mezzo secolo.

Innovativo nell'uso della macchina fotografica per imitare lo sguardo di una persona, Hitchcock costrinse, in un certo senso con quell'effetto, che lo spettatore partecipasse a un tipo di voyeurismo. anche utilizzava i frame per provocare ansia, paura o empatia.

Ha diretto più di cinquanta film e oggi lo ricordiamo con tre dei suoi film di maggior successo.

The Indiscrete Window (1954)

Basato sulla storia "It Had to Be Murder", di Cornell Woolrich, questo lavoro che ti fa discutere se ciò che sta accadendo è una storia vera o solo il risultato della paranoia del protagonista, raccoglie molti degli elementi che caratterizzano il cinema di Hitchcock: suspense, voyeurismo, una bella donna bionda, oltre a diversi argomenti che ti tengono al limite.

Nominato per Premi Oscar, fa parte della top 10 dell'AFI nella categoria Film misteriosi.

Nel 1997, è stato considerato "culturalmente, storicamente ed esteticamente significativo" dalla Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti e selezionato per la conservazione nel registro nazionale delle pinne.

Psicosi (1960)

Questo nastro che racconta la storia di Marion Crane, una segretaria che si nasconde in un motel dopo essere fuggita con $ 40 che ha rubato al suo capo, si basa sulla sceneggiatura del romanzo "Psychosis" di Rober Blosch.

Il film è considerato uno dei migliori di Hitchcock, è stato elogiato come opera cinematografica dalla critica internazionale ed è stato acclamato come uno dei migliori film della storia del cinema.

Il film ha stabilito un nuovo livello di accettabilità per la violenza, il comportamento perverso e la sessualità nei film ed è considerato il primo esempio di chiamata. genere slasher.

Ha tre sequel, un remake, un film televisivo e una serie televisiva.

The Birds (1963)

Questo thriller e film horror basato sul romanzo breve Gli uccelli scritto da Daphne du Maurier. Nel 2016 è stato considerato "culturalmente, storicamente ed esteticamente significativo" dalla Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti e selezionato per la conservazione nel National Film Registry.

Vincitore del Golden Globe per l'attrice più promettente, Type Hedren e l'Oscar per i migliori effetti visivi.

Melanie Daniels è la figlia di un magnate delle notizie di San Francisco che si innamora dell'avvocato Mitch Brenner che incontra in un negozio di animali.

Nel 2012 il film è stato rilasciato Hitchcock diretto da Sacha Gervasi e interpretato da Anthony Hopkins, Helen Mirren, Scarlett Johansson e Jessica Biel. La sceneggiatura è nata dal libro Alfred Hitchcock e The Making of Psycho di Stepen Rebello, che si occupa delle riprese di Psychosis.