Riscopri l'opera di Remedios Varo con questo cortometraggio
12093
post-template-default,single,single-post,postid-12093,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,qode-news-2.0.1,qode-quick-links-2.0,aawp-custom,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Riscopri l'opera di Remedios Varo con questo cortometraggio

Nel mezzo dei gioielli audiovisivi di YouTube, c'è un breve video che si occupa in dettaglio del lavoro surrealista di Remedios Varo.

La storia inizia 4 anni fa con la morte di Anna Alexandra Varsoviano de Gruen, moglie di Walter Gruen, ultimo marito del pittore.

Anna ha mantenuto un cortometraggio registrato in 1966 dal regista, poeta, saggista e critico d'arte Jomi García Ascot.

Con una durata di 20 minuti, il mini documentario rivela in profondità diversi lavori di Messicano-spagnola.

Nel film, il regista mostra il alchimia, scienza, esoterismo e psicoanalisi come l'anima della sua opera.

Quindi, il regista lo consente lo spettatore ammira e scopre da sé i segreti di questa donna.

Rimedio Varo che dipinge presenza inquietante
Immagine animata dell'animazione 'condividi la tua arte'
Non ci sono commenti

Invia un commento