Biografie 10 di artisti con una visione particolare

Venerdì 13 dicembre 16.51 GMT


Biografie 10 di artisti con una visione particolare


Le biografie di artisti che ritraggono i loro processi creativi Li troviamo estremamente attraenti.

Forse perché sebbene tendano a romanticizzare la vita dei soggetti che ritraggono, ci avvicinano alle circostanze e alle pulsioni che circondano qualcosa di sfuggente come l'arte.

Qui ne condividiamo alcuni che anche, a causa della prospettiva dell'autore dei registi, potrebbero esserlo opere d'arte in se stesse.

BasquiatJulian Schnabel (1996)

 

In questo film, Julian Schnabel mostra l'ascesa e la caduta meteoriche di uno degli artisti più decisivi di la scena artistica di New York del decennio 1980.

Schnabel aveva familiarità con questo mezzo, perché lui stesso è un pittore e ha incontrato in prima persona Jean Michel Basquiat.

 

Pennellate di fuoco, Im Kwon-taek (2002)

 

Anche chiamato Donne ubriache e vernice, questo film coreano riflette sulla natura dell'arte attraverso la vita del pittore Ohwon.

Definito questo pittore dalla vita tormentata l'estetica dell'arte coreana indipendente da cinese e giapponese nel XIX secolo.

 

Camille Claudel, Bruno Nuytten (1988)

 

Basato su Il libro di Reine-Marie Paris sulla vita di questo scultore francese, Camille Claudel Esplora la tua vita complessa.

In particolare si concentra sulla relazione con cui ha avuto Auguste Rodin, ma anche la prova che Claudel era una donna a disagio per il suo momento storico.


frida, Julie Taymor (2002)

 

Una visione estetizzata della vita e del contesto di uno degli artisti più riconoscibili in Messico e nel mondo, Frida Kahlo.

I dipinti di Kahlo sono ricreati nel film e i leggendari fratelli Quay Hanno realizzato sequenze di animazione in stop motion.

 

Signorina Hokusai, Keiichi Hara (2015)

 

Questo film animato si adatta el manga Storia di Hinako Sugiura, che recupera la storia della figlia del leggendario artista Katsushika Hokusai.

Katsushika Oi Era la seconda figlia di questo pittore e con questo anime abbiamo scoperto episodi di la sua vita nel Giappone del diciannovesimo secolo.

 

Le lettere di Van Gogh, Dorota Kobiela e Hugh Welchman (2017)

 

Vincent Van Gogh È uno dei pittori che probabilmente ha più biografie incentrate sulla sua storia, ma questo si distingue soprattutto.

Questo è l' primo film d'animazione creato esclusivamente con dipinti Emulano lo stile del pittore olandese.


Mr. Turner, Mike Leigh (2014)

 

Dedicato agli ultimi anni della vita di Pittore britannico William Turner, questo film si distingue per le sue qualità atmosferiche.

Anche per il ritratto psicologico che rende il pittore come personaggio immerso nel suo lavoro artistico, isolato dalle convenzioni sociali.

 

L'amore è il diavolo, John Maybury (1998)

 

Anche se questo film non mostra i dipinti di Francis Bacon, l'estetica e il tono catturano ciò che troviamo in essi.

Attraverso la fotografia, i corpi e i volti sono deformati come nelle tele del pittore britannicoe le relazioni torturate ci trasportano nell'oscurità delle loro immagini.

 

Goitia, un dio per se stesso, Diego López Rivera (1989)

 

Senza dubbio una delle figure più complesse dell'arte messicana, il pittore Zacatecan Francisco Goitia È il centro di questo film.

Attraverso l'introspezione la narrazione attraversa tutti i conflitti interni e l'identità di questo artista per tutta la vita.

 

CaravaggioDerek Jarman (1986)

 

Derek Jarman usa Il lavoro di Caravaggio come punto di partenza per reinventare la biografia di questo controverso artista italiano.

Fedele alla tavolozza e al tono dei dipinti di Caravaggio, ma pieno di anacronismi e libertà artistiche, questo film è una dichiarazione estetica in sé.


Potrebbe piacerti anche:

Sette film presentati agli Oscar 2020 Awards

Film 10 sulla mafia da non perdere

Otto film per saperne di più sui film muti