Bambini fuori, musicisti dentro: 5 piccoli geni di oggi
15935
post-template-default,single,single-post,postid-15935,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,qode-news-2.0.1,qode-quick-links-2.0,aawp-custom,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Bambini fuori, musicisti dentro: i grandi geni di 5

Se Beethoven o Vivaldi vivessero, sarebbero contenti che questi bambini li interpretino.

Ascoltandoli, setola la pelle lasciando il mondo perplesso con le sue interpretazioni pluripremiate.

Qui, un top di bambini genio della musica:

Chloe Chua

Questo piccolo ha 11 anni e violinista eccezionale di Singapore.

Dall'età di quattro anni ha studiato nella sezione archi della School of Young Talents della Nanyang Academy of Fine Arts.

E attualmente sta studiando con Yin Ke, leader del programma di stringhe SYT.

Chloe offre concerti pubblici, masterclass e festival musicali.

Ha anche vinto numerosi concorsi, tra cui il primo posto al Concorso Internazionale di violino di Andrea Postacchini (2017).

Senza dimenticare, il terzo posto al Concorso Internazionale Mozart Zhuhai per giovani musicisti.

Oltre a suonare il violino, divertiti a leggere, nuotare e fare skateboard.

Un talento che ti lascerà a bocca aperta.

Evan Le

Evan è nato a maggio 31 da 2011 a Torrance, California e ha scoperto il suo talento per caso.

Da genitori vietnamiti americani senza esperienza nella musica, hanno comprato una tastiera da Brandon, il fratello maggiore di Evan.

Con solo due anni e mezzo, si innamorò di questo strumento, che fu presto sostituito da un piano elettrico.

All'età di tre anni ho già suonato melodie Molto simile alle canzoni dei bambini che ho ascoltato.

Nel dicembre di 2014, Evan ha ricevuto la sua prima lezione di pianoforte in VRMA da Tuong Van Nguyen.

Attualmente è sotto la tutela di Claudia Yun Xi.

E se ciò non bastasse, il bambino di otto anni ha le sue composizioni.

Ma gli piace anche la matematica, andare in parchi, musei, giocare a scacchi e costruire con blocchi giocattolo.

Non male, vero?

Yahaira Tubac

Questo piccolo Kaqchikel guatemalteca di origine Maya, ha iniziato i suoi studi musicali a due anni e mezzo.

Suo padre, un musicista, gli ha insegnato ciò che sa fino ad oggi.

Così ha partecipato al II Festival Internazionale SuzukiIn 2013.

E alla 2016, ha viaggiato fino all'isola di Pasqua, in Cile, dove ha ricevuto intense lezioni di piano con Mahani Teave e Ximena Cabello.

Daniela Liebman

Questo messicano originario di Guadalajara, JaliscoHa iniziato gli studi di pianoforte all'età di cinque anni.

Tre anni dopo ha debuttato come solista con un'orchestra, suonando il Concerto per pianoforte n. 8 di Mozart, con la Aguascalientes Symphony Orchestra.

Da allora, questa giovane donna di 17 ha suonato con lui Orchestre 20, in quattro continenti.

Liebman ha suonato come solista per le orchestre di alcuni paesi come Canada, Stati Uniti, Perù, Colombia, tra gli altri.

In 2013, ha fatto il suo debutto nel Palazzo delle Belle Arti di CDMX suonando i concerti di pianoforte di Shostakovich e Mozart, accompagnati dalla Chamber Orchestra of Fine Arts.

Nello stesso anno debutta alla Carnegie Hall di New York con la Park Avenue Chamber Orchestra.

Oltre ad offrire recital in Messico e all'estero, è vincitrice di numerosi premi nazionali e internazionali.

In 2016, è stato nominato dalla rivista Forbes come uno dei "Cinquanta messicani più creativi del mondo".

Attualmente sta studiando a tempo pieno con il dottor Tamás Ungar in Texas.

Joey alexander

questo Indonesiano degli anni 16, ha due album in studio nominati ai Grammy, Le mie cose preferite (2015) y Conto alla rovescia (2016).

Joey, è un compositore, direttore e pianista, ma ha anche una delle gare più ascendenti nel jazz.

Su 2017 ha registrato Eclipse con il bassista Reuben Rogers e il batterista Eric Harland, con apparizioni speciali del sassofonista Joshua Redman.

Come pianista, non è appariscente o burrascoso, si avvicina allo strumento con disciplina, suonando sottilmente e delicatamente.

Immagine animata dell'animazione 'condividi la tua arte'
Non ci sono commenti

Invia un commento