Ritorno alle radici con l'architettura organica di Senosiain

Mercoledì 06 novembre alle 13.47 GMT


Ritorno alle radici con l'architettura organica di Senosiain


Javier Senosiain È uno dei maggiori esponenti del architettura organica e uno degli uomini più importanti nella sua zona di Messico e il mondo

È nato a 1948 e il suo interesse principale è quello di costruire ponti tra costruzioni, natura ed essere umano.

Le sue opere suggeriscono l'armonia che dovrebbe mantenere l'area con quella costruita dall'uomo.

Le irregolarità del territorio li rendono un'opportunità per adattarsi all'ambiente.

Fa parte di ciò che è l'ideale moderno in questa materia.

Si è laureato al Scuola di architettura dell'Università Nazionale Autonoma del Messico.

Ha avuto influenze da Mathias Goeritz, Carlos Mijares o Luis Barragán, ma ha eretto il suo stile.

In esso coesistono la plastica e il colore del Messico. Rispetta gli spazi curvi, la luce, ogni pollice del terreno.

Conoscere gli spazi e gli angoli grigi in cui vive nell'uomo, vive nelle scatole e muore nelle scatole.

Questo è il motivo per cui stai cercando un riconciliazione con la natura e ritorna alle basi, con forme come l'utero o una tana.

Per l'architetto il il mondo animale, vegetale e minerale è un tutto. Forme libere e aree verdi, necessarie.

Le sue creazioni hanno fatto irruzione nel paesaggio, come un'oasi, e offrono una tregua.

Cerca di generare il minor impatto ambientale, cerca l'armonia in ogni modo.

Questo tipo di architettura Scivola un punto fondamentale di riflessione, è l'essere umano che deve adattarsi alla natura, non viceversa.

Balena messicana

Il progetto è una casa sotterranea che se presa da una vista aerea ha il Figura di balena.

Sorge in 1995, con la straordinaria caratteristica di consentire agli spazi curvi di essere, così come le forme capricciose che già esistevano.

In quell'occasione Senosiain ha integrato materiali naturali come il lavoro delle piastrelle.

La facciata presenta un pendio in pietra che ricorda edifici preispanici.


Nautilius

Adorabile, questa casa si trova a Naucalpan, Stato del Messico ha un ovvio Ispirazione marina

Finito in 2007, è una reinterpretazione delle conchiglie del nautilius in cui una famiglia è il mollusco di mollusco di lumaca.

Un espressione libera in cui vi è un tappeto di erba e sentieri di pietra.

Oltre a una vetrata colorata attraverso la quale entra la luce naturale e provoca un effetto visivo impressionante a seconda dell'ora del giorno.


Il nido di Quetzalcoatl

Uno dei suoi progetti più accattivanti e riconosciuti, che ha visto la luce nel 2008.

Si tratta di una complesso composto da reparti 10, ognuno con le proprie peculiarità e fascino, design minimalista.

Si trova in Naucalpan, Stato del Messico. Colore e sorpresa sono francobolli del sito.

Quetzalcóatl, serpente piumato e divinità per le diverse culture della Mesoamerica, rappresenta la dualità, il corpo fisico dotato di piume, l'etere, lo spirituale.

Potrebbe piacerti anche:

Acqua, aria e architettura hanno reso possibile l'incredibile organo marino

Architettura e illuminazione, fuse in una chiesa straordinaria

L'architettura di Pedro y Juana seduce il MoMA