Natura e architettura coesistono nella Cattedrale delle verdure

Mercoledì 14 agosto alle 12.34 GMT


Natura e architettura coesistono nella Cattedrale delle verdure


La Cattedrale delle verdure è una struttura interamente realizzata con tronchi e rami naturali, da cui deriva il suo unicità e bellezza.

Concettualizzato in 2001 e completato in 2010, è dentro Lodi, Italia.

il materiale che periscono nel tempo costantemente sostituito.

Questo lavoro fa parte di ciò che sarebbe chiamato arte ambientale, che si impegna dialoghi profondi e interessante con loro visitatori.

il elementi vegetali sono la caratteristica principale di questo edificio gotico che va dal 14 a 18 metri di altezza.

Mentre è un sito religioso, il suo autore ha anche fatto fallire l'idea che il la natura stessa è sacra.


Chi era il suo creatore?

Giuliano Mauri (1938), Italiano ha stampato la chiamata alle sue opere architettura naturale

Considerava l'architettura come estensione o complemento dell'ambiente, facendone parte.

Quindi era comune usare legno, foglie e fiori nei loro pezzi.

Mauri desidera darlo intervento artistico nel suo luogo natale.

L'architetto è morto in 2009, ma ha dotato il progetto di basi sufficienti per il suo completamento.

La Cattedrale delle verdure Continuo mano nella mano con la sua figlio, Roberto e sua nipote Francesca Regorda.

L'eredità più importante che lasciò fu legame affascinante e impegno che possedeva con la natura.