James Rosenquist, critico e ironico della pop art

Venerdì 13 dicembre 17.26 GMT


James Rosenquist, critico e ironico della pop art

 
James Rosenquist Era uno dei più importanti esponenti di pop art Stati Uniti.

È nato 29 Novembre 1933. nel Dakota. Ha studiato alla Minneapolis School of Art e all'Università del Minnesota.

Tuttavia, verrà successivamente installato in New York, dove ha iniziato a lavorare nella pubblicità.

La sua prima mostra si tenne a 1962 e da quel momento la sua carriera decollò.

Quindi il suo lavoro è stato caratterizzato da semplici immagini in grande formato in cui l'associazione visiva è essenziale.

Inoltre, era uno degli artisti più richiesti e riconosciuti del suo tempo, la sua visione particolare della società dei consumi andava in giro per il mondo.

L'aspetto critico e ironico era caratterizzato dalla giustapposizione di elementi e colpi frammentati.

La sua fama raggiunse anche le nuove generazioni che lo vedono come un'influenza importante.

El creativo è morto 31 marzo 2017 e la sua eredità rimane.

 

Potrebbe piacerti anche:

Jorge Romanos, un art director che unisce moda, aromi e pop art

Colori vibranti nel "collage pop art" di Tyler Spangler

4 esponenti della Pop Art che hanno criticato la società