Berthe Morisot, l'artista precursore dell'impressionismo

Martedì 14 gennaio 14.36 GMT



Berthe Morisot, l'artista precursore dell'impressionismo

Berthe Marie Pauline Morisot È stata la prima donna impressionista e il suo lavoro è estremamente rilevante per la storia dell'arte.

È nato a Bourges, in Francia, in una famiglia benestante.

Fin da giovane ha dato indicazioni sul talento che avrebbe sviluppato durante la sua vita.

La sua famiglia si trasferì a Parigi quando aveva 11 anni, il che le consentì di entrare in un mondo in cui fiorivano le forme di espressione.

Faceva parte di una cerchia di intellettuali e artisti dell'epoca.

La sua figura era fondamentale, la comprensione della pittura e della delicatezza che stampava sui suoi pezzi era notevole. Morì il 2 marzo 1895.

Rilevanza di Morisot

Nel dipingere la sua facilità era completamente naturale.

A quel tempo le sue linee erano sperimentali e innovative in ogni modo, degno predecessore dell'arte moderna.

Si è distinto per i suoi dipinti ad olio, ma ha anche esplorato il disegno e scultura.

La grandezza della sua produzione non è nota con certezza poiché molte delle sue opere furono distrutte da lei stessa quando non ne fu completamente convinta.

Nel 1874 si tenne la sua prima mostra individuale.

Femminile, le piaceva usare i colori pastello e lavorare all'aperto.

Ha catturato con grazia e maestria il movimento e la luce nella maggior parte dei suoi dipinti.

Potrebbe piacerti anche:

Hilma Af Klint: il vero creatore della pittura astratta

Prima di Bob Roos, Dan Robbins ha ispirato il mondo con la sua pittura di numeri

I dipinti di Tetsuya Ishida che catturarono il decennio perduto del Giappone